I cattolici democratici di Demos nel ricordo di Sante Tani e dei martiri antifascisti aretini del 15 giugno

Tutti gli anni l’Osservatorio dei cattolici democratici ha ricordato per un impegno di memoria collettiva, i resistenti al nazifascismo

Arezzo, 14 giugno 2024 – I cattolici democratici di DEMOS nel ricordo di SANTE TANI e dei martiri antifascisti aretini del 15 giugno.

“… fummo ribelli per amore” della Libertà, della Democrazia.

Tutti gli anni, il 15 giugno, per i cattolici democratici di DEMOS, è un giorno dedicato ai martiri antifascisti aretini Sante e Don Giuseppe Tani, Aroldo Rossi. Tutti gli anni l’Osservatorio dei cattolici democratici ha ricordato per un impegno di memoria collettiva, i resistenti al nazifascismo che seppero creare, nel pericolo e nella lotta un movimento plurale di opposizione alla dittatura e persero la vita nel carcere di Arezzo.

Anche quest’anno DEMOS, in questi tempi in cui pericoli “neri” si fanno sempre più minacciosi in Europa, sollecita l’esercizio della memoria antifascista e della pratica democratica nel ricordo di Sante Tani e dei suoi compagni di prigionia.

Sante Tani, avvocato, antifascista della prima ora, Democratico Cristiano (a lui, dopo la Liberazione, fu intitolata una storica sezione della DC) , dirigente del CLN aretino, fu trucidato nel carcere di Arezzo nel tentativo di liberazione da parte di un gruppo partigiano che vide la morte del tenente belga Jean Maurice Meret e di un altro combattente.

Ci piace ricordare che fu Padre Raimondo Caprara, il monaco della Repubblica di San Domenico, a raccogliere e benedire i resti mortali di Sante Tani e dei suoi compagni.

Per gli amici di DEMOS e per AREZZO, il 15 giugno è il giorno del “…FUMMO RIBELLI per AMORE” della Libertà e della Democrazia.

DEMOS Osservatorio cattolici democratici