Tc Pistoia: vittoria pesante in Serie A1 di Tennis contro il Parioli

Tc Pistoia, vittoria pesante contro il Parioli

Tc Pistoia, vittoria pesante contro il Parioli

Un successo che fa bene alla classifica e al morale, in vista dell’ultima sfida d’andata. Dopo la battuta d’arresto maturata all’esordio contro la corazzata CT Vela Messina, il Tennis Club Pistoia ha colto il primo successo stagionale in Serie A1. Gli uomini di Tommaso Brunetti hanno vinto davanti al loro pubblico, regolando il TC Parioli alla luce del 4-2 finale. Il sodalizio romano si è presentato senza la punta di diamante Flavio Cobolli, in procinto di entrare fra i migliori cento del mondo. E il sodalizio pistoiese ne ha approfittato, cogliendo l’intera posta in palio. Un incontro combattuto, perlomeno nelle fasi iniziali. Nella prima sfida, Filip Horansky ha portato avanti i padroni di casa sbarazzandosi di di Gabriele Vulpitta con un convincente 6-4, 6-4, prima che Pietro Rondoni riportasse i romani in parità dopo aver superato Niccolò Baroni (6-2, 3-6, 6-1). Un pareggio momentaneo, perché già Lorenzo Vatteroni riusciva ad attuare il controsorpasso con un 6-2, 6-3 inflitto a Teo Rainer Maera. E Leonardo Rossi calava il tris nell’ultimo singolo battendo Milijan Zekic, per poi concedere il bis in doppio insieme ad Horansky contro la coppia Rondoni – Zekic (7-5, 4-6, 11-9). A quel punto la sconfitta nel secondo doppio risultava ininfluente: il TC Pistoia ha agguantato la terza posizione in classifica nel girone 2 a quota 3 punti, ad un lunghezza di distanza dalla coppia di testa formata da Messina e Selva Alta. E domenica prossima, il gruppo sarà di scena a Vigevano, con l’obiettivo di trovare continuità. "L’obiettivo resta quello di conquistare la terza salvezza consecutiva – ha ricordato Brunetti – e direi che prestazioni del genere vanno nella direzione giusta. Dobbiamo continuare su questa strada".

Giovanni Fiorentino