I giocatori del Cerbaia esultano dopo il 3-0 inferto al Bugiani Pool
I giocatori del Cerbaia esultano dopo il 3-0 inferto al Bugiani Pool

Le prime della classe tengono botta, ma alle loro spalle le contendenti non mollano nella settima giornata della Terza categoria. Nel girone A, Sporting Casini e Ferruccia proseguono in tandem al comando con 16 punti: ai quarratini basta uno squillo di Belli per superare 1-0 il Tobbiana, mentre Accardo e Moa firmano il 2-0 degli aglianesi sull’Olmi. Risale l’Olimpia Quarrata, visto che l’1-0 contro il San Piero certificato da Bonomo vale il quinto posto. Il 4-3 imposto al Settimello dovrà invece servire al Valenzatico per rafforzare l’autostima in vista delle prossime sfide. La compagine fiorentina gioca fuori classifica e i tre punti della vittoria non saranno pertanto conteggiati.

Altrettanto eterogenea la situazione nel girone B, dove il Pistoia Nord continua a vincere: poker rifilato al Veneri con doppiette di Morosi e Matteini per il 4-0 conclusivo e primato rafforzato a 19 punti. Occhio però al Bioacqua AV Le Case, che con il 5-1 esterno al Capostrada in difficoltà si è rifatto sotto a -3. E al Cerbaia attuale terza forza: il bis di Mecanaj e l’assolo di Porrino valgono il 3-0 sul Bugiani Pool. Anche grazie allo Spazzavento, che a sorpresa fa lo sgambetto al Cintolese fra le mura amiche. Pollice alzato per il Sarripoli: Galingani griffa l’1-0 sul campo del San Felice, nonostante la lunga inferiorità numerica.