Sinergie extra-campo per il Consorzio Pistoia Basket City

La visione: "rete tra le reti" per valorizzare i consorzi che sostengono i vari club . E Cioffi ’ingaggia’ Torcello.

Sinergie extra-campo per il Consorzio Pistoia Basket City

Sinergie extra-campo per il Consorzio Pistoia Basket City

Fare rete tra le reti, promuovendo sinergie tra i consorzi dei Club protagonisti della pallacanestro italiana. Questa la visione che il Consorzio Pistoia Basket City vuole perseguire a partire da questa annata, come testimoniano i primi incontri fattivi con le realtà "gemelle" di Varese e Trento in occasione delle prime giornate di LBA che hanno visto protagonista il Pistoia Basket 2000. Una visione innovativa per il mondo dello sport, che parte con ambizione da Pistoia per abbracciare tutta Italia. Ed è proprio per raggiungere questo obiettivo che il club di imprenditori presieduto da Francesco Giuseppe Cioffi ha stretto un accordo di collaborazione con Big Play Sport, nuovo advisor marketing e commerciale per la stagione 2023-24. L’agenzia di sport marketing fondata da Giovanni Torcello (ex direttore commerciale di Lega Nazionale Pallacanestro e Fortitudo Bologna) ha un background importante nello sviluppo e nell’attivazione delle partnership, tra le quali spicca quella di Old Wild West con LNP giunta alla settima stagione: una delle collaborazioni più longeve dello sport italiano. Ecco dunque spiegato il "matrimonio".

Molto soddisfatto Giovanni Torcello (nella foto a destra, insieme a Cioffi): "sono molto felice di lavorare in una piazza storica e appassionata come Pistoia – afferma –, su un versante così significativo come quello del Consorzio PBC. L’obiettivo che ci siamo dati con il presidente Cioffi e con tutto il CdA è di ragionare a tutto campo: non solo per l’individuazione di nuovi consorziati e per la costruzione di iniziative per i consorziati fuori dai confini tipici, ma anche in termini di sistema, promuovendo interazione e sinergia tra i consorzi dei Club della pallacanestro italiana". Soddisfazione anche da parte di Francesco Giuseppe Cioffi: “Il Consorzio PBC deve fare un upgrade per i propri membri – spiega – : abbiamo accompagnato e tenuto per mano il club fino ad oggi, un percorso culminato con il ritorno in serie A. Da ora, con l’inserimento di un professionista come Torcello, assumiamo una dimensione più ampia e acquisiamo una nuova visione finalizzata all’interazione con gli altri Consorzi. Crediamo molto nella sinergia con gli altri club di imprenditori – conclude Cioffi –: ringrazio già Castelli e Longhi, capofila delle esperienze di Varese e Trento, con i quali abbiamo condiviso già un primo progetto e trascorso dei bei momenti di confronto (foto a sinistra, a Varese). Uniti costruiamo: il movimento va rafforzato e i Consorzi ne sono cuori pulsanti". Avanti, allora.

albe