Le scelte degli studenti. Domande in crescita all’istituto ’Einaudi’

Proseguono le pre iscrizioni. Il boom al ’Fedi-Fermi’ e nei licei della città. Resta una settimana per poter esprimere la preferenza. Ecco come fare .

Le scelte degli studenti. Domande in crescita all’istituto ’Einaudi’

Le scelte degli studenti. Domande in crescita all’istituto ’Einaudi’

PISTOIA

Istituti tecnici e licei. Non solo, si registrano aumenti significativi di iscritti anche all’istituto Einaudi, così come continua a riscuotere successo, nel comune di Pistoia, il De Franceschi-Pacinotti. Per il prossimo anno scolastico i numeri, seppur parziali, modificano di poco la tendenza delle preferenze degli studenti pistoiesi.

Ad una settimana dal termine delle iscrizioni, chi attualmente frequenta la terza media, sta scegliendo un percorso di studio che prevede un futuro universitario anche se, sul fronte degli istituti professionali, l’istituto Einaudi ma anche il De Franceschi Pacinotti stanno già superando le 100 iscrizioni.

Le maggiori richieste, al momento, si stanno comunque registrando all’istituto Fedi-Fermi, e nei licei della città. Ad oggi sfiora i duecento iscritti il primo e si attestano poco sotto il Forteguerri e l’istituto Pacini. Aumentano gli iscritti, appunto, anche nei professionali anche se con numeri più bassi. Resta una settimana per poter effettuare l’iscrizione a scuola. Quest’anno, per la prima volta, la procedura avviene attraverso la nuova piattaforma del Ministero denominata "Unica".

Occorre accedere alla homepage della nuova piattaforma andando sul sito unica.istruzione.gov.it; selezionare la scuola d’interesse anche attraverso la sezione "Scuola in Chiaro"; si possono cercare le scuole del territorio, all’interno della Regione o direttamente con il codice della scuola che solitamente viene consegnato nei giorni degli open day; va poi compilata la domanda (dati anagrafici dei genitori, dell’alunno, la scelta del tempo orario con eventuali opzioni, la scelta di avvalersi o meno della religione cattolica e informazioni utili alla scuola ed alla famiglia). Infine, si può scegliere un eventuale secondo e terzo istituto al quale inoltrare la domanda nel caso la prima scuola avesse terminato i posti disponibili. Al termine della procedura, la domanda compilata, viene inviata all’istituto scolastico con la conferma nella propria casella mail.

Lo scorso anno a Pistoia, la maggioranza degli studenti aveva scelto licei ed istituti tecnici del territorio. I numeri registravano tantissime richieste per l’indirizzo di scienze applicate all’Amedeo di Savoia e dell’istituto Pacini. Boom di iscritti per gli indirizzi del Fedi Fermi dove era stata l’informatica ad avere la meglio. Boom di domande ci furono anche per il Forteguerri, e il De Franceschi Pacinotti. All’Einaudi fu un successo l’indirizzo odontotecnico e il Petrocchi era riuscito a riempire i banchi con nuovi iscritti tra la sede di Quarrata e quella di Pistoia. Come per ogni nuovo anno scolastico, alla luce del calo di nascite, i numeri delle classi e delle sezioni in ogni istituto, di ogni ordine e grado, potranno essere influenzati dal dato demografico.

Michela Monti