Quotidiano Nazionale logo
16 dic 2021

Nasce a Pistoia GeaLab, il laboratorio che testa i farmaci senza l'uso di animali

Lo ha inaugurato la Gea , la società strumentale della Fondazione Caript. Effettuerà test anche su tessuti, pellami e prodotti per l'agricoltura

patrizio ceccarelli
Cronaca

Pistoia, 16 dicembre 2021 - Nasce a Pistoia GeaLab, il laboratorio animal-free che testa i farmaci senza l'utilizzo di animali da laboratorio. Lo ha inaugurato, all'interno dell'area ex Cespevi, Gea (Green economy ad agricolture) società strumentale interamente posseduta dalla Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia, che ha lo scopo di promuovere e supportare il trasferimento tecnologico nell'ambito della green economy, del benessere e della salute. GeaLab ed è in grado di testare farmaci e molecole nel corso della loro sperimentazione e approvazione, senza l'uso di animali da laboratorio, con un approccio per questo particolarmente sostenibile e virtuoso. Le tecniche messe a punto dal laboratorio, grazie ad una partnership con il dipartimento di Medicina sperimentale e clinica dell'Università di Firenze e all'utilizzo di macchinari innovativi consentono, infatti, di estendere l'operatività della struttura alla medicina personalizzata, agli 'skin test' su tessuti, pellami e altri materiali, fino ad arrivare alla certificazione di prodotti per l'agricoltura e il vivaismo.

L'investimento finanziario, sostenuto dalla Fondazione Caript, ammonta a mezzo milione di euro, di cui 300mila euro per la parte immobiliare e 200mila per la strumentazione. «Un investimento – sottolinea il presidente della Fondazione Caript, Lorenzo Zogheri - che mira a costituire un centro di eccellenza sul territorio pistoiese per dialogare, offrendo valore aggiunto e servizi unici, con l'industria e l'artigianato dell'area vasta e con gli altri poli scientifici in tutta la regione».

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?