Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Gli incontri con la psicologa per parlare di bisogni educativi speciali e autostima

Appuntamento in biblioteca con laboratori e letture dedicati ai più piccoli

Tre appuntamenti, tutti di mercoledì alle 17, alla biblioteca Michelucci di Quarrata, rivolti ai bambini con bisogni educativi speciali. È il ciclo "Ogni bambino è speciale", un nuovo progetto, finanziato dal Ministero della cultura e promosso da Redop (Rete documentaria della provincia di Pistoia, ndr) di cui la biblioteca è parte. Si inizia l’11 maggio, quando si parlerà di "Bisogni educativi dei bambini", poi il 18 maggio con "Regole educative speciali per il benessere dei figli" e infine il 25 maggio con "La crescita dell’autostima in bambini con bisogno educativi speciali e non solo".

Obiettivo degli incontri, tenuti dalla psicologa e pedagogista Paola Guarducci (nella foto), è promuovere la lettura, soprattutto tra i bambini con Bes, e avere una maggiore conoscenza delle loro necessità. Il progetto nasce come risposta all’incremento della povertà educativa tra i bambini e i ragazzi dovuto alla pandemia Covid-19 e in particolare alla relativa privazione dell’esperienza di apprendimento in presenza, fondamentale per la socializzazione e l’inclusione dei soggetti in condizioni di maggiore difficoltà. Sempre nei locali della biblioteca Michelucci saranno realizzate due letture-laboratorio riservate ai più piccoli nel mese di maggio alle 16.30 (martedì 24 maggio con "Emozioni in centrifuga" per bambini di età 35 anni, martedì 31 maggio "Leggere tra le righe" dedicato alla fascia 68 anni).L’accesso è riservato per ogni incontro di entrambe le iniziative ai primi dieci partecipanti che si prenoteranno al numero 0573 774500.

D.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?