Eusepi
Eusepi

Pisa, 13 gennaio 2020 – Recupero lampo per l’attaccante del Pisa in prestito all’Alessandria Umberto Eusepi, protagonista nel ritorno in campo della Serie C a gennaio. Solamente un mese fa gli era stata diagnosticata una lesione al legamento collaterale del ginocchio, ma stoicamente il centravanti si è ripreso e ha battezzato il ritorno in campo con un gol, permettendo alla squadra di pareggiare 2-2 contro la Carrarese. Chissà che non faccia lo stesso percorso anche Michele Marconi, che è tornato ad allenarsi al Pisa con continuità e sta preparando il suo rientro in campo con la maglia nerazzurra, forse addirittura contro il Benevento. Nello stesso girone, ottime notizie per Alessandro Quaini, che ha giocato tutta la partita con la maglia dell’Albinoleffe in trasferta contro la Pro Patria, vincendo 3-2 e disputando una prestazione autorevole in mezzo al campo. Va in gol anche Christian Langella in Serie D con la maglia del Palermo. Il centrocampista di proprietà del Pisa è al suo secondo centro consecutivo, stavolta decisivo per il pareggio contro il San Tommaso e con i rosanero che conservano tre punti di vantaggio in classifica.

Molto sfortunato invece il giovane portiere Matteo Kucich , che da un po' di tempo si stava conquistando un posto da titolare, dopo un inizio di stagione in panchina. Nel corso di Cavese-Reggina, terminata 3-0, l'estremo difensore è stato vittima di uno scontro di gioco, riportando la rottura del legamento crociato, collaterale e anche del menisco, un infortunio-choc che interrompe la sua stagione anzitempo.

 Nella stessa gara, proprio con la maglia amaranto ha esordito, subentrando nella ripresa, Daniele Liotti, ormai un ex Pisa ceduto a titolo definitivo solamente pochi giorni fa. Fanno invece panchina Nacci e Maffei in Pro Vercelli-Lecco 1-1, così come Tommaso Alberti, che non è stato impiegato nella sfida esterna della Paganese contro il Monopoli, terminata 0-1 per gli ospiti, ma in cui invece ha disputato uno spezzone di partita Cuppone. Infine Kevin Lidin, in prestito alla Paganese, è rientrato a Pisa nei giorni scorsi, con la società che ha deciso di non proseguire col prestito del calciatore. Dopo aver informato della risoluzione anticipata del contratto, la società azzurra ha anche pubblicato una nota: "La Società ringrazia Kevin, per l’impegno profuso in questi mesi verso i colori azzurrostellati, augurandogli le migliori fortune per una carriera ricca di soddisfazioni".