ENRICO MATTIA DEL PUNTA
Pisa

Pisa: Carabinieri fermano tre persone con coltelli e merce sospetta

Sequestrati coltelli e dispositivi elettronici di dubbia provenienza durante i controlli sul territorio

Uno dei coltelli sequestrati

Uno dei coltelli sequestrati

Pisa, 28 giugno 2024 - I carabinieri della Compagnia di Pisa, durante una serie di operazioni finalizzate al controllo del territorio, hanno denunciato tre persone in diverse circostanze e luoghi. Due di queste sono per porto di oggetti atti ad offendere, mentre una terza è stata segnalata per incauto acquisto. Nello specifico, sul litorale pisano, i carabinieri della Sezione Radiomobile, impegnati in servizi preventivi, hanno fermato una persona trovata in possesso di un coltello da cucina lungo circa 34 cm, senza alcun giustificato motivo. Il coltello è stato immediatamente sequestrato e il soggetto denunciato all'Autorità Giudiziaria competente per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Parallelamente, i militari della Stazione di Pisa hanno individuato un altro individuo in possesso di un coltello ad apertura lungo circa 20 cm, anch'esso senza un giustificato motivo. Il coltello è stato sequestrato e la persona denunciata all'Autorità Giudiziaria. Infine, i carabinieri della Sezione Radiomobile sono intervenuti in centro città, attivati tramite il numero di emergenza 112. Qui, hanno sorpreso un soggetto con vario materiale elettronico, tra cui cuffie e tablet, di cui non sapeva fornire valide indicazioni sulla provenienza né informazioni sul venditore. Oltre alla denuncia per incauto acquisto, il materiale è stato sequestrato.