Turismo 4.0: Pisamo inaugura il nuovo deposito bagagli

Il servizio sarà attivo da sabato 16 dicembre nei parcheggi turistici di via Piave e via Cammeo

La presentazione del nuovo servizio

La presentazione del nuovo servizio

Pisa, 11 dicembre 2023 – Al via da sabato 16 dicembre, in tempo per essere già operativo durante le vacanze di Natale, il servizio di deposito bagagli presso i parcheggi di via Cammeo e via Piave. Il progetto prevede la messa a disposizione di box blindati per il ricovero sicuro di bagagli e generi di valore che altrimenti dovrebbero essere lasciati in auto col conseguente rischio di furti e forzature. Il nuovo servizio è stato presentato al parcheggio di via Cammeo alla presenza del sindaco Michele Conti, dell’amministratore di Pisamo Andrea Bottone, del direttore di Pisamo Alessandro Fiorindi e del presidente di Tirrenica Mobilità Gabriele Vannucci.

“Le aree di sosta fruite in gran parte dall’utenza turistica presentano alcune note criticità che le rendono più esposte ai furti: nel tempo abbiamo attivato il servizio di steward che ha drasticamente ridotto il numero degli episodi - afferma Andrea Bottone, amministratore unico di Pisamo - ma ora con il box per il deposito bagagli vogliamo creare condizioni di deterrenza tale da azzerare completamente il fenomeno”.

L’accesso al deposito bagagli sarà estremamente facile e completamente integrato nel sistema di gestione digitale del parcheggio, gli utenti potranno utilizzare direttamente il biglietto rilasciato al momento dell’ingresso con la propria auto per accedere ad un box e successivamente il costo del servizio sarà direttamente calcolato nella tariffa di uscita. Il servizio connesso in un unico sistema di gestione risponde a quanto previsto dalla normativa degli investimenti industria 4.0.

Questa novità è l’ultima di una serie di innovazioni importate in città grazie ad un metodico monitoraggio di buone pratiche internazionali effettuato dai tecnici di Pisamo; si tratta inoltre di un servizio ibrido che valica i confini della semplice gestione delle soste per impattare significativamente, sia sulla sicurezza, sia sulla fruizione turistica della città.

Continua Bottone “rendere più smart la città non significa semplicemente aumentare la dotazione tecnologica, ma piuttosto utilizzare la tecnologia per creare sinergie tra elementi che già esistevano, ma non dialogavano tra loro: una città turistica come Pisa non deve scordare mai la cura del dettaglio data da tutti quei servizi accessori che, quando funzionano bene, rappresentano un fattore di accoglienza distintivo. Poter ricoverare i bagagli in tutta sicurezza permetterà alle famiglie in visita di godere di quella tranquillità per cui non si limiteranno ad una veloce visita alla Torre, ma potranno indugiare il tempo necessario per godersi le bellezze del centro, acquistare prodotti tipici e consumare il pranzo o la cena presso uno dei nostri ristoranti cittadini, creando sinergie e circoli virtuosi”.

L'implementazione del servizio di deposito bagagli si integra con una generale evoluzione del servizio offerto presso queste due aree parcheggio gestite da Pisamo, infatti, sia la struttura di via Piave, sia quella di via Cammeo, avvieranno in tempi brevissimi l’apertura H24, grazie all’attivazione di una control room che permetterà la continuazione del servizio da remoto, superando in questo modo lo storico problema della chiusura serale che obbligava gli automobilisti a dover ritirare la propria vettura entro le 23:30 e, anche in questo caso, permetteranno una migliore fruizione della città da parte dei visitatori.