Riconoscimenti a tre dirigenti. Promossi Ruperti, Penta e Drazza

Polizia di Stato, "la nostra provincia premiata dal Dipartimento della Ps"

Riconoscimenti a tre dirigenti. Promossi Ruperti, Penta e Drazza
Riconoscimenti a tre dirigenti. Promossi Ruperti, Penta e Drazza

Tre promozioni per altrettanti dirigenti pisani. L’ultimo consiglio di Amministrazione per il personale della polizia di Stato, tenutosi venerdì scorso è stato particolarmente proficuo per la dirigenza pisana, "a riprova che la nostra provincia è positivamente attenzionata dal Dipartimento della P. S. per l’impegno e la professionalità che richiede nel settore dell’ ordine e della sicurezza pubblica".  Il primo dirigente Rodolfo Ruperti, vicario del questore, è stato promosso dirigente superiore e nelle prossime settimane avrà adeguato incarico commisurato alla nuova qualifica, tra cui la concreta possibilità di un incarico da questore. Ruperti, arrivato a Pisa nel dicembre del 2021, è nato a Crotone nel 1965. Supera il concorso da vice commissario nel 1994 e, dopo il relativo corso all’istituto superiore di Polizia a Roma, viene assegnato all’allora commissariato di P.S. di Vibo Valentia. Da qui, dalla Divisione Anticrimine dove gestisce numerosi sequestri patrimoniali alla ‘ndrangheta , ha diretto il commissariato di pubblica sicurezza di Palmi (RC), le squadre mobili delle questure di Vibo Valentia, Caserta, Catanzaro, Palermo. E’ tra i pochi dirigenti di Polizia in Italia ad aver proficuamente combattuto contro le principali espressioni della criminalità organizzata in Italia: ‘ndrangheta, camorra e mafia.  Il vice questore Pietro Luca Penta, dirigente della Digos, è stato promosso primo dirigente. 43 anni, originario di Arezzo, Penta entra nella polizia di Stato nel 2004 e al termine del corso di formazione per vice commissari a Roma viene destinato alla Questura di Biella. Poi a Firenze all’Ufficio prevenzione generale e successivamente alla Digos. La vice questore Milvia Drazza, dirigente della polizia di frontiera all’aeroporto Galilei, è stata promossa primo Dirigente. 55 anni, romana, dopo il corso di formazione per vice Commissari è stata destinata come prima sede alla Squadra Volanti della questura di Bologna; ha poi prestato servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Imola, poi Forlì, Cesena; Rimini e Pisa.