Pronti per la XVI Ribot Cup

Sette corse in programma oggi a San Rossore per il torneo internazionale riservato a giovani fantini

Pronti per la XVI Ribot Cup

Sette le corse in programma a San Rossore con inizio alle 14.20: oggi si disputa la XVI Ribot Cup, torneo internazionale per giovani fantini

Domenica ricca all’ippodromo di San Rossore con sette le corse in programma con inizio alle 14.20. Oggi si disputa la XVI Ribot Cup, torneo internazionale per giovani fantini. Ribot Cup – prima prova: il premio Alex Piombo, handicap per i 4 anni e oltre sui 2.000 metri, è alla portata di Ladridibiciclette con l’inglese Connor Planas che potrebbe iniziare bene la sua giornata. Viburno con l’irlandese Wayne Hassett e Dicono Di Te con Gioele Gungui sono comunque bene in corsa. Attenzione a Sunset Lover: vincere the handicap di seguito non è mai semplice ma Giovanni Sias potrebbe portare a casa comunque punti importanti per la classifica.

Ribot Cup – seconda prova: il premio Magistris, handicap per i 4 anni e oltre sui 1.200 metri, è ormai un appuntamento fisso per Nuanced World che ha vinto le ultime due edizioni di questa corsa! Cercherà di approfittarne l’irlandese Hugh Horgan. Borgo dei Pittori con Valerio D’Amico e Rooster con Giovanni Sias i rivali principali mentre Presidential Dance con Davide Cirocca, nonostante il peso, potrebbe dire la sua.

Ribot Cup – terza prova: il premio Scuola Allievi Fantini, handicap per i 4 anni e oltre sui 1.500 metri, potrebbe essere la corsa decisiva ai fini della classifica. Davide Cirocca conosce bene Chic ma dovrà guardarsi da Gagliardo con il francese Malone Favriaux. Diamond Falls con Connor Planas può ben figurare mentre il black horse di questa corsa è Vinsanto con Hugh Horgan.

Chi sarà il 16° vincitore della Ribot Cup? Connor Planas potrebbe riportare il trofeo nel Regno Unito ma anche Giovanni Sias e Hugh Horgan hanno, complessivamente da giocarsi buone carte. Davide Cirocca può far leva sul fatto che è il fantino “di casa”. Nel premio MiCaSa, maiden per le femmine di 3 anni sui 1.500 metri, le compagne di colori Nisida e Sciascinosa possono ambire all’en plein. Misstep e Lagherta Girl le potenziali rivali ma, vista l’inesperienza generale, altri esiti sono possibili. Ma l’ippodromo è anche divertimento per tutti. In funzione Ippolandia: con il Piccolo Circo con Le palline e laboratorio creativo intitolato L’acchiappasonni organizzati da Koalaludo Dietro le quinte: la visita guidata gratuita per scoprire cosa accade prima, durante e dopo una corsa. Appuntamento alle 15.35. E ancora Dietro le quinte, visita guidata gratuita per scoprire cosa accade prima, durante e dopo una corsa. Appuntamento alle 15.35