Tutor alla pari
Tutor alla pari

Pisa, 23 settembre 2014 - Servizio tutto nuovo al'Università di Pisa: è partito il tutorato alla pari, progetto che mira a fornire figure di supporto per tutte le esigenze e le problematiche degli studenti.

Inizialmente, il servizio sarà attivato in forma sperimentale nei quattro dipartimenti di Civiltà e Forme del Sapere, di Chimica e Chimica industriale, di Matematica e di Economia e Management, con la prospettiva di arrivare a coprire una decina di dipartimenti entro la fine dell'anno e poi di estenderlo progressivamente alla totalità delle strutture.

I tutor alla pari sono un gruppo di studenti senior, che metteranno la loro preparazione ed esperienza a disposizione dei colleghi dello stesso dipartimento. Essi avranno tra i loro compiti quelli di agevolare i contatti con docenti e uffici, di facilitare la soluzione delle diverse problematiche che possono ostacolare il percorso universitario e di svolgere la funzione di mediazione verso gli uffici competenti per i casi più complessi. Dovranno saper accogliere gli studenti, in particolare quelli iscritti al primo anno, e fare da primo filtro per guidare i colleghi verso gli sportelli e i servizi più adeguati, permettendo così un pieno inserimento nel contesto universitario e una migliore fruizione delle opportunità di crescita professionale e personale.

Coordinato dal Servizio di ascolto e consulenza dell'Ateneo, il progetto ha la peculiarità di reclutare i tutor attraverso specifici bandi di selezione e di fornire loro un'accurata formazione di base, con incontri dedicati alla didattica e ai servizi per gli studenti, ma anche agli aspetti comunicativi e relazionali, oltre che all'organizzazione dello specifico dipartimento cui appartengono. La loro attività si svolgerà sotto la supervisione degli psicologi afferenti al Servizio di ascolto e consulenza e in stretta collaborazione sia con i docenti referenti per l'orientamento che con il personale delle segreterie didattiche. La logica del lavoro di gruppo permetterà, inoltre, una costante condivisione di idee, informazioni e buone prassi.

"Con il progetto del Tutorato alla pari - ha sottolineato la professoressa Rosalba Tognetti, prorettore per gli Studenti - vogliamo agevolare il percorso formativo dei nostri studenti, soprattutto di quelli che presentano aspetti di debolezza, e nello stesso tempo vogliamo prevenire i fenomeni dell'abbandono e dell'inattività, cercando da subito di facilitare l'inserimento delle matricole e la loro integrazione nel contesto universitario. È molto importante che a svolgere questi servizi siano altri studenti dello stesso dipartimento, adeguatamente formati e preparati ad affrontare le diverse problematiche che possono rallentare o bloccare le carriere universitarie". Il servizio del Tutorato alla pari è già stato presentato - o sarà presentato a breve -agli studenti dei quattro dipartimenti in occasione del benvenuto alle matricole. Le informazioni su sedi e orari degli Sportelli saranno pubblicate direttamente sui siti dei dipartimenti.