Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
17 mag 2022

Il Museo delle Navi Antiche di Pisa al fianco di Emergency

Sabato 21 maggio gli Arsenali medicei aprono le porte ai visitatori. Il ricavato verrà interamente devoluto alle vittime della guerra in Ucraina

17 mag 2022
edoardo greco
Cronaca
Locandina “Museo navi antiche al fianco di Emergency“
Locandina “Museo navi antiche al fianco di Emergency“
Locandina “Museo navi antiche al fianco di Emergency“
Locandina “Museo navi antiche al fianco di Emergency“

Pisa, 17 maggio 2022 — Il Museo delle Navi Antiche di Pisa al fianco di Emergency nel segno della pace. Sabato 21 maggio gli Arsenali medicei apriranno le porte ai visitatori per un’intera giornata di visite guidate, al costo straordinario di 10 euro a persona. Il ricavato verrà interamente devoluto all’organizzazione umanitaria che dal 1994 offre cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. È obbligatoria la prenotazione. I team di Emergency stanno attualmente lavorando su diversi progetti a favore delle vittime della guerra in Ucraina: per garantire assistenza ai profughi in Moldavia e in Italia, per consegnare farmaci e materiale medico da inviare agli ospedali di Kiev. Il Politruck, il più grande tra gli ambulatori mobili dell’associazione, è operativo nella città di Balti per offrire assistenza. Nel nostro Paese, medici, infermieri, psicologi, mediatori e logisti, garantiscono assistenza sanitaria di base, infermieristica, psicologica e orientamento ai servizi sul territorio ai profughi, principalmente anziani, donne e bambini che stanno arrivando in questi giorni dall’Ucraina. Il museo è aperto il venerdì dalle ore 15.30 alle ore 18.30 e il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 18.30. In occasione dell’iniziativa di sabato 21 verranno effettuate visite programmate alle 10.30, 12.00, 14.00, 15.30 e alle 17.00. Il complesso delle Navi Antiche di Pisa è il più grande museo di imbarcazioni antiche esistente che, con 4700 metri quadri di superficie espositiva, raccoglie 800 reperti, esposti in 47 sezioni divise in 8 aree tematiche con sette imbarcazioni di epoca romana, databili tra il III secolo a.C. e il VII secolo d.C., di cui quattro sostanzialmente integre. Inaugurata a giugno 2019 dopo più di vent’anni di ricerca e restauro, l’area degli Arsenali Medicei accompagna i visitatori in un vero e proprio viaggio attraverso più ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?