Il campione di beach tennis Paolo Tazzari, in campo
Il campione di beach tennis Paolo Tazzari, in campo

Navacchio, 14 marzo 2019 - Fare formazione davvero ‘sul campo’. In questo caso, da tennis. E’ l’idea davvero molto originale lanciata dal Polo Tecnologico di Navacchio, un progetto dedicato al team building e alla formazione esperenziale attraverso lo sport. Si chiama «AllenaMenti» e il principio è semplice: fare impresa significa darsi un obiettivo, cercando di raggiungerlo. Stessa cosa accade quando si fa sport. Due attività che ben si abbinano quando è il momento di affrontare nuove sfide.

Il primo appuntamento con questa innovativa formula sarà sabato 6 aprile quando entrerà in gioco la disciplina del Beach Tennis grazie alla collaborazione tra il Polo di Navacchio – presieduto da Andrea Di Benedetto – e la Bts-Beach Tennis School, scuola operante dal 2009 con sedi in tutta Italia e all’estero (chiusura delle iscrizioni il 22 marzo attraverso il form presente sul sito http://www.polotecnologico.it e sulla pagina facebook del Polo). Ma perché proprio il beach tennis? Perchè è uno sport di semplice apprendimento, immediato, adatto a tutti e che offre molteplici benefici anche sotto l’aspetto aziendale. Coinvolge risorse a livello fisico, emotivo e cognitivo rafforzando spirito di squadra e leadership e aiuta nella gestione delle tensioni e situazioni di stress. L’attività inoltre offre spunti su come il miglioramento degli strumenti a disposizione ottimizzi i risultati e le prestazioni.

Il programma formativo della durata di 4 ore, dalle 9.30 alle 13.30, sarà diviso in due parti, una teorica e una pratica, metterà in luce come dinamiche sportive possano adattarsi perfettamente al contesto aziendale di tutti i giorni, cambiando e migliorando la percezione del personale. Sui campi si andranno a sviluppare diversi scenari, ad esempio su come cambia in meglio la prestazione utilizzando nuove attrezzature piuttosto che attrezzi vecchi o obsoleti. La parte teorica sarà a cura di Paolo Tazzari, ex giocatore professionista e pluricampione italiano, europeo e mondiale, amministratore delegato della Bts-Beach Tennis School. A lui il compito di spiegare, per esempio, cosa accomuna ambito sportivo e lavoro e come uno può migliorare l’altro. Nella parte pratica Paolo Tazzari – con l’ausilio in campo di maestri Bts e il coordinamento e la supervisione di Alessandro Serantoni, responsabile didattico della Bts –, affronteranno l’analisi di gioco: come cambia una situazione da strumenti vecchi a quelli nuovi. I corsi si terranno negli spazi del Beach Paradise a Viareggio - zona Bicchio (minimo 12 partecipanti, massimo 24 partecipanti).