Covid
Covid

Pisa, 25 settembre 2020 - Secondo cluster in un centro di accoglienza per migranti del Pisano. L'Asl Toscana nord ovest, nel bollettino quotidiano, ha rivelato oggi la positività di 11 persone a Vicopisano e sono tutte persone afferenti al centro di accoglienza, gestito dalla stessa cooperativa sociale che opera per conto della prefettura di Pisa nel centro di accoglienza di Bientina (Pisa), dove nei giorni scorsi sono state individuate 17 donne nigeriane positive al Covid e tutte trasferite in alberghi sanitari.

È stato il sindaco di Vicopisano, Matteo Ferrucci, con un post sulla sua pagina Facebook a fare chiarezza sulla situazione: «Le persone positive al Covid-19, asintomatiche, sono contatti stretti della persona risultata positiva nel centro di accoglienza di Vicopisano e anch'esse ospiti del centro stesso, già in isolamento e sottoposte a tampone. Sette persone ospiti del Cas sono risultate invece negative e trasferite in un'altra struttura».

Il sindaco inoltre sottolinea che tra i positivi ci sono «anche due bambini che frequentano» una scuola di infanzia del territorio e per questo, di concerto con l'istituto e la Asl, «abbiamo avviato il protocollo di prevenzione previsto in casi come questi: il Comune ha avvisato le famiglie i cui figli sono sullo stesso pulmino dei bambini risultati positivi, dicendo che domani non possono andare a scuola, la Asl ha informato e sta informando le famiglie dei bambini della stessa sezione (e dello stesso pulmino) per gestire la situazione».