LORENZO VERO
Cronaca

Bagno di folla all’Arena. Più di mille tifosi all’allenamento aperto – La fotogallery

Parte nel segno dell’entusiasmo la nuova stagione dei nerazzurri. Infortunio per Touré: ora gli accertamenti, ma a Bormio ci sarà.

Bagno di folla all’Arena. Più di mille tifosi all’allenamento aperto. Applausi per il Pisa

Bagno di folla all’Arena. Più di mille tifosi all’allenamento aperto. Applausi per il Pisa

Pisa, 11 luglio 2024 –  Circa mille (se non di più) le persone che hanno deciso passare il tardo pomeriggio del martedì sera all’Arena Garibaldi, accogliendo il Pisa per il primo allenamento della stagione 2024/2025. Grande presenza sugli spalti di una tribuna inferiore praticamente tutta esaurita, ma più che salutare la squadra, i tifosi hanno deciso di andare per guardare con i propri occhi il nuovo allenatore: Filippo Inzaghi. Vuoi la natura da star di "SuperPippo", vuoi la sua fama, a colpire sono state le sue parole rilasciate in conferenza stampa, della volontà di conquistare la piazza. L’intento è unico: l’Arena deve essere nuovamente un fortino. Il pubblico e la squadra deve essere un tutt’uno. Insomma, risanare un rapporto che si stava incrinando.

(la fotogallery di Enrico Mattia Del Punta per Valtriani)

I "Forza Pisa" sono passati in secondo piano, il coro più gettonato è stato senza dubbio i "Dai Pippo!", al ciascuno dei quali lui ha reagito. Basta un suo cenno, uno sguardo, un saluto, per far scattare un applauso. Passando al campo, tolti i tre calciatori reduci dall’Europeo, i rumeni Marin e Rus e lo sloveno Mlakar attualmente in vacanza, il convalescente Leverbe e i quattro "tagliati" Torregrossa, Jureskin, Hermannsson e Ionita, tutti presenti.

In gruppo spiccano anche Vignato e Dubickas (come Giani e Zuelli), tra i calciatori rientrati dal prestito, e i reduci dalla Primavera Sala e Coppola, freschi di nuovo contratto. Presente in gruppo ma non in campo invece Idrissa Touré per accertamenti, ma la presenza del centrocampista a Bormio non è a rischio. Una prima attivazione muscolare, tutti sdraiati sui tappetini lungo il centro del campo sotto lo sguardo vigile dell’allenatore. Quindi, altra attività aerobica, che ha anticipato un possesso palla a quattro porte. A questo, non hanno preso parte Vignato ed Esteves, che hanno invece svolto dei giri di campo, senza nemmeno indossare gli scarpini.

In campo, Piccinini e Bonfanti subito hanno mostrato un gran dinamismo e tanta voglia di mettersi in mostra. Nelle pause per rinfrescarsi, Inzaghi ha avuto modo di fare ulteriori chiacchiere a giocatori che ha già avuto, come Moreo e Tramoni. L’appuntamento per l’allenamento a porte aperte si rinnoverà oggi, allo stesso orario (per poi riproporsi nelle due settimane di ritiro a Bormio, in ciascuna delle doppie sessioni).

Intanto, l’Arena ha conosciuto il suo nuovo inquilino, volenteroso in poco tempo di diventare il padrone di casa. Oggi si replica con lo stesso programma di ieri. I giocatori infatti torneranno all’Arena Garibaldi per un nuovo allenamento aperto. L’appuntamento è fissato per le 17.30. Sarà l’occasione per cementificare il rapporto tra il pubblico e la squadra.