Ponte all’Abate. La Provincia fa il punto

La chiusura del ponte all'Abate a Pescia porta a giorni complicati per il traffico in Valdinievole. Le forze dell'ordine vigilano sulla viabilità alternativa per limitare i disagi, mentre si corre contro il tempo per completare i lavori in sette mesi.

Ponte all’Abate. La Provincia fa il punto

Ponte all’Abate. La Provincia fa il punto

Dopo l’attesa di lunedì scorso per la chiusura totale e definitiva del ponte all’Abate, restano giorni complessi quelli che stiamo vivendo per il traffico in Valdinievole al confine con la Lucchesia, sia per i mezzi pesanti che i residenti. A fare il punto, dopo cinque giorni dall’entrata in vigore del provvedimento, è la Polizia Provinciale che, assieme ai vigili di Pescia e forze dell’ordine varie, stanno verificando che tutto proceda nel verso giusto per la viabilità alternativa. "In questi primi tre giorni di cantiere gli agenti della Polizia Provinciale, che ringrazio sentitamente, hanno presieduto la zona per verificare il corretto comportamento degli automobilisti – afferma la consigliera delegata al settore, Lisa Amidei – lo studio della viabilità alternativa ha costituito un importante impegno portato avanti senza sosta in questi mesi per garantire agli utenti della strada, con particolare occhio di riguardo ai mezzi pesanti, di comprendere chiaramente e immediatamente quali direzioni percorrere evitando il formarsi di code e traffico intenso. Per limitare al minimo i disagi è stato chiesto il contributo di tutte le forze dell’ordine che, nell’ottica di uno spirito di collaborazione sinergica, non si sono risparmiate nel garantire il proprio contributo. Il comandante della Polizia Provinciale Franco Monfardini, che mi preme ringraziare, nonostante la scarsa disponibilità di personale che in questo momento ha a disposizione, ha egregiamente organizzato le turnazioni di presidio per verificare, specialmente negli orari più critici, il rispetto della viabilità provvisoria". Adesso, di fatto, è iniziata la corsa contro il tempo per rispettare i sette mesi stimati di cantiere.

S.M.