Il guerriero colpisce ancora. Papa vince la sfida d’esordio

Nel pugilato a mani nude ha steso l’avversario per ko

Il guerriero colpisce ancora. Papa vince la sfida d’esordio
Il guerriero colpisce ancora. Papa vince la sfida d’esordio

Torna a far parlare di sé, con una nuova vittoria, il pugile monsummanese Ernesto Papa. In formissima, già campione italiano di Mma, sabato scorso a Manchester Papa ha steso con un ko alla prima ripresa un temibile avversario nella nuova disciplina in cui si sta cimentando, la bare knukle boxe, il pugilato a mani nude. "In Italia non ho avuto modo di sperimentare le mie capacità atletiche in questa disciplina perché è illegale – spiega Papa, preparato dal suo coach Khalid – mentre è praticabile in Inghilterra, Usa e Polonia. Il mio avversario, il polacco Jan Sulecki, era già esperto con almeno 10 incontri all’attivo, oltre che essere 20 chili più pesante di me. La vittoria al primo round con un ko secco è arrivata un po’ inattesa e sono molto felice di questo primo successo". Ernesto Papa si preparava a questa prima sfida già da maggio scorso. Sportivo poliedrico, vanta un passato da atleta, tra le altre discipline, del calcio storico fiorentino, oltre a essere stato campione italiano diMma.. "Ho superato questa nuova sfida – chiude Papa – e sono pronto al prossimo match".

Arianna Fisicaro