Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 feb 2021

Emergenza covid, l’Ordine di Malta vicino a chi si trova in difficoltà

Agli ospiti della rsa "Domus Pacis" di Marliana mascherine chirurgiche, un pulsiossimetro e dei pacchi dono alimentari

23 feb 2021
Volontari del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta
Volontari del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta
Volontari del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta
Volontari del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta
Volontari del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta
Volontari del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta

Una realtà sempre vicina alle necessità del territorio, per assistere e soccorrere chi è in difficoltà, oggi più che mai impegnata per aiutare la popolazione in tempo di pandemia. E’ quella del Cisom, Corpo italiano di soccorso dell’ordine di Malta. Tommaso Di Niso, decano e fondatore del gruppo pistoiese che opera anche nel nostro territorio, racconta del Cisom e del suo impegno, ricordando dei molti settori di intervento di un Corpo che ha al suo interno oltre 4mila volontari sul territorio nazionale, oltre 900 medici, infermieri e psicologi, oltre 120 gruppi e sezioni. In tempo di Covid, il Cisom è stato attivo al fianco della popolazione, a cominciare nella distribuzione delle mascherine: "Un pensiero di vicinanza dal Cisom anche agli ospiti della Rsa Domus Pacis di Marliana, a cui i volontari negli ultimi mesi hanno consegnato 100 mascherine chirurgiche, un pulsiossimetro e dei panettoni per festeggiare il Santo Natale", ricorda Di Niso. "Il corpo italiano di soccorso dell’ordine di Malta – spiega - è una fondazione con finalità di protezione civile, sociale, sanitario - assistenziale, umanitario e di cooperazione ed opera in maniera volontaristica per portare assistenza e pronto soccorso alle persone in stato di necessità. Siamo inseriti nell’elenco delle organizzazioni di protezione civile. I nostri campi di intervento sono molteplici: il Cisom opera in caso di calamità naturali ed emergenze a livello nazionale, regionale o locale, supporto alle attività di emergenza sanitaria, collaborazione con enti e istituzioni, formazione e informazione rivolta ai cittadini". Uno degli aspetti peculiari dell’operato del Cisom è insito nella sua attenzione alle specificità di ogni territorio in cui interviene: "Ogni gruppo, calato nella propria realtà, offre servizi specifici dopo un’attenta analisi delle esigenze territoriali e delle richieste del proprio Comune. Nello specifico – spiega Di Niso - il Gruppo Cisom di Pistoia conta circa 35 ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?