Carabinieri
Carabinieri

Monsummano Terme, 25 gennaio 2020 - Un boato nella notte per un colpo messo a segno. È successo a Monsummano, in località Cintolese, dove alle 3,36 della notte tra venerdì e sabato l'ufficio postale che si affaccia su via Francesca è stato letteralmente in parte distrutto. Obiettivo dei banditi è stato lo sportello bancomat. Per violare la sicurezza hanno usato come ariete un'auto, una Fiat Panda, di una residente della zona, che hanno rubato dal parcheggio adiacente proprio all'ufficio postale. Distrutto il muro dell'edificio e sfondata la vetrata laterale hanno poi fatto esplodere il bancomat, prima di fuggire lasciando l'auto rubata sul posto. Il tutto è durato pochissimi minuti e resta da verificare a quanto ammonti la cifra sottratta all'ufficio postale. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri.