Carrarese, pari amaro. Dal Canto usa il bastone: "Ci vuole più ferocia per vincere le partite»

"Continua a mancare il piglio giusto per chiudere le gare". Gli azzurri ora sono quarti

Dal Canto usa il bastone: "Ci vuole più ferocia per vincere le partite"
Dal Canto usa il bastone: "Ci vuole più ferocia per vincere le partite"

"Non riusciamo a chiudere le partite, tecnicamente non ho niente da rimproverare ai ragazzi, tutti hanno fatto quello che dovevano fare, ma nel calcio non basta per vincere, dobbiamo essere più feroci perché non mi sta bene pareggiare così e non sopporto più fare un altro campionato anonimo". C’è tanto rammarico misto a delusione e amarezza, nelle parole del tecnico Alessandro Dal Canto il giorno dopo la partita con la Recanatese che è tornata ’all’ermo colle’ con un punto pesante. Gli azzurri, a quota 28 punti, hanno perso invece la terza posizione, scavalcati dal Perugia (29) che ieri ha vinto a Olbia.

"In 16 partite abbiamo più volte manifestato una lacuna caratteriale, non abbiamo sangue agli occhi per vincere – continua Dal Canto – facciamo tutto benino, ma questo non basta per vincere perché le squadre che giocano per vincere hanno un piglio diverso, non quando capita ma quando è il momento di avere un diverso atteggiamento. Noi abbiamo fatto il grave errore di andare dietro alla partita dopo il vantaggio e a quella decisione arbitrale che ha convalidato il loro gol. Non so se c’era fallo, ma noi abbiamo perso una palla sanguinosa in mezzo al campo e ne avevamo perso un’altra poco prima. Inoltre in due occasioni abbiamo avuto l’opportunità di far segnare un compagno ma non l’abbiamo fatto ed è grave: al 95’ il pallone ha attraversato lo specchio della porta e nessuno l’ha buttato dentro. Non chiudere una partita può essere un caso ma se succede spesso non è più un caso. Se vogliamo fare qualcosa d’importante, occorre che in pancia ci rumini qualche cosa e oggi non ci rumina niente".

La Carrarese tornerà in campo per la 17ª giornata domenica prossima, alle ore 14, a Rimini.

Maurizio Munda

Continua a leggere tutte le notizie di sport su