Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 set 2021

Via dei Colli, la chiusura è definitiva: barriere fisse per bloccare il passaggio

La decisione della Provincia dopo la caduta di un enorme masso. Lorenzetti: "La sicurezza è prioritaria, ma gli interventi spettano al Comune"

24 set 2021

La Provincia di Massa Carrara dice basta e chiude in maniera definitiva la via dei Colli che collega le montagne massesi con la via d’Arni e l’alta Versilia: una linea Maginot fatta di reti e new jersey è comparsa ieri mattina (nella foto) all’altezza del piazzale del Pian della Fioba e da lì non si passa. O meglio, in realtà l’accesso era interdetto già da un paio di anni, da quando alcuni massi erano crollati da un versante poco più a monte fin sulla strada. Ma c’era chi in barba al divieto spostavale transenne un po’ più in là e passava comunque. Complici le piogge dei giorni scorsi, però, nelle ultime ore un altro grande masso è caduto sulla strada dal solito punto e stavolta gli uffici di Palazzo Ducale hanno deciso di fermare tutto. Blocco totale del traffico: non si va oltre Pian della Fioba. "Con la sicurezza non si scherza – sottolinea il presidente Gianni Lorenzetti –. Il nuovo masso caduto non è un bel segnale ed è arrivato sempre dal terreno di proprietà del Comune di Massa. Noi abbiamo già stanziato un milione di euro per sistemare tutto quel tratto di strada che va dal Pian della Fioba al Passo del vestito con reti paramassi e altri interventi ma adesso ci aspettiamo che il Comune faccia qualcosa, lo abbiamo spronato più volte: deve garantirci la sicurezza di quei terreni di sua competenza da cui continuano a cadere massi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?