Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 giu 2022

Una nuova palestra da arrampicata

Taglio del nastro al Parco delle Grotte. Sindaco e vicesindaco. hanno ’testato’ la parete

20 giu 2022
Il sindaco Gianluigi Giannetti e il vice sindaco Giovanni Poleschi sulla parete
Il sindaco Gianluigi Giannetti e il vice sindaco Giovanni Poleschi sulla parete
Il sindaco Gianluigi Giannetti e il vice sindaco Giovanni Poleschi sulla parete
Il sindaco Gianluigi Giannetti e il vice sindaco Giovanni Poleschi sulla parete
Il sindaco Gianluigi Giannetti e il vice sindaco Giovanni Poleschi sulla parete
Il sindaco Gianluigi Giannetti e il vice sindaco Giovanni Poleschi sulla parete

Oltre alle numerose forme di turismo avventura e outdoor in natura, come il percorso acrobatico con ferrate e ponti tibetani, la zipline sul torrente, la speleo avventura, il Kids Adventure Park per i bambini, Equi Terme – luogo ameno per eccellenza dove sono disponibili anche le e-bike con cui avventurarsi nel territorio – si è arrichito da venerdì scorso anche del “Geco“, un’attrezzata palestra di arrampicata in una parete di nuda roccia al Parco delle Grotte di Equi. Si tratta di una particolare esperienza, in assoluta sicurezza anche a chi non ha dimestichezza con questa disciplina (di tipo ‘top rope’ con istruttore qualificato che fa sicurezza da terra). Sono disponibili 6 vie di arrampicata di difficoltà crescente fino ad un’altezza massima 12 metri.. E’ stata ideata dal Comune di Fivizzano,proprietario del Parco delle Grotte nella stazione termale. A gestire la struttura la cooperativa AlterEco. Alla sua inaugurazione, anche il sindaco Gianluigi Giannetti e il suo vice Giovanni Poleschi, hanno voluto provare l’ebrezza di salire sulle rocce come scalatori provetti.

"Con la palestra d’arrampicata, abbiamo provveduto – ha detto il primo cittadino di Fivizzano – alla creazione di una concreta e ulteriore diversificazione turistica presente ad Equi Terme, centro termale che sta vivendo una positiva valorizzazione dopo due anni pressochè di stasi prodotta dalla pandemia". La struttura permette un’esperienza di arrampicata in sicurezza

Roberto Oligeri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?