Taglio del nastro a Massa: Ex distributore Agip diventa punto informativo turistico

E’ quasi tutto pronto per il taglio del nastro alla pensilina ex distributore Agip, dove si incontrano via Marina Vecchia e viale Roma. Mancano solo gli ultimi allacci poi la struttura, rinnovata nel look e nelle funzioni, dovrebbe diventare operativa magari con una cerimonia inaugurale vera e propria. Lo conferma il vice sindaco Andrea Cella. Quello che era uno spazio abbandonato da anni, senza funzioni e ormai nel degrado, potrà rinascere e lo farà come punto informativo e accoglienza turistica, Iat, una vetrina per l’accoglienza nel centro città e che nei mesi invernali sarà aperto la mattina e il pomeriggio del week end e nei festivi.

La gestione è stata affidata alla società Viaggi di Mare con sede a Marina di Massa, già affidataria dei servizi Iat nei punti del Comune di Massa. Il progetto di riqualificazione dovrebbe diventare anche una porta d’accesso alla città da allestire magari con opere d’arte e, come sottolinea il vice sindaco, si cercherà di offrire anche servizi in più cercando di coinvolgere le associazioni del territorio. Pensilina e distributore erano stati realizzati su progetto dell’architetto Bacciocchi nel 1955. Recupero e valorizzazione erano state richieste portate avanti per anni da molti cittadini, con in prima fila l’architetto Michele Boni, e l’Ordine degli architetti di Massa Carrara, Italia Nostra, l’avvocato Dino Del Giudice che firmarono una petizione.