La città in ottica futuristica. Un Premio contro la decadenza

Il concorso “Water, nature and people“ coinvolge artisti, lettori e studenti. Tre eventi al via

La città in ottica futuristica. Un Premio contro la decadenza

La città in ottica futuristica. Un Premio contro la decadenza

Tutto pronto per il II° premio letterario e artistico “Water, Nature and People“ organizzato da Tarta Editorial Project in collaborazione con Aniep Lu e il patrocinio del comune di Massa. Il progetto pensato dall’associazione di promozione socioculturale e presentato al Comune di Massa all’interno del "bando di idee", nasce come "una sorta di cantiere" di iniziative in evoluzione con la possibilità di creare degli appuntamenti con autori, lettori, artisti, creativi e studenti. Alla presentazione del programma degli eventi, l’editor Anna Perucci, il presidente Aniep Lu Alberto Perucci, il vicesindaco Andrea Cella, il padrino della manifestazione l’attore e scrittore Andrea Buscemi, lo chef Marco Mariani e la scrittrice Manuela Merani.

L’evento si articolerà a Villa Cuturi a Marina di Massa con tre appuntamenti, il primo il 3 luglio con un talk show con tre scrittori toscani, (Federica Calamai, Manuela Merani e Stefano Siani) il secondo il 12 ottobre con la sezione #Mycity con gli studenti delle superiori della provincia di Massa Carrara e si concluderà a dicembre (data ancora da definire) con la cerimonia di premiazione. "Questo tipo di eventi – ha detto Buscemi – rappresentano una sorta di resistenza verso il decadimento culturale a cui stiamo assistendo, quindi è necessario portarle avanti e farle crescere il più possibile". Scopo della manifestazione – hanno spiegato gli organizzatori – è sensibilizzare i giovani a pensare alla loro città in un’ottica futuristica e migliorativa in vari ambiti legati al territorio attraverso dei progetti scritti, grafici, pittorici, scultorei oppure con video e filmati. "Come amministrazione siamo contenti di sostenere questa manifestazione – ha aggiunto il vicesindaco Andrea Cella – Un modo per avvicinare le persone al valore della lettura e della scrittura. Ringrazio a nome del Comune l’associazione per questa importante iniziativa non solo per i cittadini massesi ma anche per i nostri turisti".

Una giuria qualificata composta che comprenderà rappresentanti del comune di Massa, organizzatori ed esperti di settore decreterà i vincitori delle varie sezioni che verranno premiati a dicembre con targhe, diplomi, attestati e per i vincitori la promozione del loro libro. Scrittori e artisti che desiderassero partecipare potranno iscriversi al concorso entro il 31 ottobre, ricevere info e bando mandando una mail a [email protected].

Michele Scuto