Il NOA (Nuovo ospedale delle Apuane) a Massa
Il NOA (Nuovo ospedale delle Apuane) a Massa

Massa, 15 febbraio 2019 - Un paziente del reparto di psichiatria ha aggredito e picchiato due infermiere e una operatrice socio sanitaria del Noa, l'ospedale unico a Massa. È quanto rivela il segretario della Uil Fpl di Massa Carrara, Claudio Salvadori, spiegando che le due infermiere e l'operatrice sono «finite al pronto soccorso» e sottoposte a radiografie e Tac: ora «sono a casa, in cura per i colpi ricevuti e sotto choc, come lo sono anche i colleghi sul posto di lavoro».

La Asl Toscana nord ovest ha confermato che «l'aggressione c'è stata. Ma non siamo ancora in grado di dire che provvedimenti prenderemo». Sempre secondo il sindacato l'aggressore è un paziente seguito da tempo dalle strutture sanitarie. «È solo l'ennesima goccia che fa traboccare un vaso colmo ormai da tempo, ossia il fenomeno delle aggressioni in corsia - commenta sempre Salvadori -. Chi lavora nella sanità pubblica italiana si trova a dover fare i conti con minacce e violenze che ormai sono quasi quotidiane».