La miss Elena Benedini
La miss Elena Benedini
Carrara, 12 agosto 2016 - Il mondo dello spettacolo, il design  o... i bambini. Questo nel destino di Elena Benedini, eletta miss Parco la Ragnaia Calenzano. Studentessa all’ultimo anno del liceo artistico «Gentileschi», 19 anni, è studentessa, ha i capelli castani, gli occhi dello stesso colore, è alta 176 centimetri ed è del Sagittario. Benedini ha superato ben 17 concorrenti provenienti da varie località della Toscana. Ieri sera in piazza Tarlati a Bibbiena Elena è arrivata quarta, vincendo la fascia di miss tricologia. La prossima finale è martedì a Marina di Bibbona in provincia di Livorno.
 
Ora che piani ha la miss nostrana? «Da grande mi piacerebbe proseguire gli studi in ambito artistico diventare interior designer o altrimenti seguire la passione trasmessa da mia mamma ovvero diventare infermiera e visto che amo i bambini specializzarmi in pediatria». Appassionata di musica e di Gigi D’Alessio e di palestra (frequenta la Balance), Elena lavora d’estate come hostess al Beach club di Cinquale ed è single. Perché?: «Preferisco prima raggiungere alcuni obiettivi nella mia vita e poi si vedrà».
 
Saranno sicuramente felici della strada fatta finora dalla figlia, papà Franco, mamma Anna, e il fratello Andrea. «Partecipo a miss Italia – prosegue – per la prima volta, negli anni precedenti ho partecipato ad altri concorsi nazionali come miss Blu mare arrivando fra le 60 finaliste nazionali. Attualmente ho conquistato l’accesso alle finali regionali e sono l’unica in provincia ad avere questo titolo. Per il lavoro di modella sono legata ad una agenzia con la quale ho iniziato il mio percorso nella moda. Ho deciso di partecipare al concorso di miss Italia perché credo che nella vita sia importante sfruttare le opportunità che mi vengono offerte, ritengo sia giusto mettersi in gioco e affrontare le cose con la testa sulle spalle e i piedi per terra». Elena non si nasconde però: «Una delle mie aspirazioni in ambito lavorativo è anche diventare modella o fotomodella, magari vincendo una fascia importante a miss Italia».
 
Alfredo Marchetti