Cento anni di Carrara. Una folla alla mostra dello studio Michelino

Successo dell’inaugurazione dell’esposizione a palazzo Binelli delle fotografie dello storico negozio di immagini sulla vita della città.

Cento anni di Carrara. Una folla alla mostra  dello studio Michelino

Cento anni di Carrara. Una folla alla mostra dello studio Michelino

Stanze gremite a Palazzo Binelli per l’inaugurazione della mostra ‘Cento foto per cento anni’ dedicata al centenario di attività dello Studio Fotografico Michelino. La città ha voluto non solo rendere omaggio a una delle più longeve attività di Carrara ma anche rivivere alcuni momenti che hanno segnato la vita e la storia della città.

La mostra infatti ripercorre per immagini volti ed eventi di Carrara: ogni foto stimola un momento di riflessione e invita a ricordare storie, nomi e volti lontani anche decenni da noi ma che fanno parte in qualche modo delle radici collettive che appartengono a una comunità, ad aneddoti e tradizioni che si tramandano di generazione in generazione. La mostra, curata nell’allestimento dall’architetto Paolo Camaiora, è strutturata in dieci argomenti, con dieci foto per argomento, ciascuna con una didascalia esplicativa. La curiosità si leggeva sui volti di chi venerdì ha voluto partecipare all’inaugurazione della mostra: occhi che scrutavano i dettagli di ogni foto per trovare un ricordo, un volto, una suggestione che scavava dentro la memoria e gli affetti di ciascuno.

A presentare l’esposizione il presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Carrara, Enrico Isoppi, la sindaca e l’assessora alla cultura di Carrara, Serena Arrighi e Gea Dazzi, la giornalista Vinicia Tesconi e l’architetto Camaiora. La mostra è realizzata con il patrocinio e il sostegno di Fondazione Cassa di risparmio di Carrara e Comune di Carrara.

Sono previste inoltre alcune conferenze di approfondimento sulla mostra, sullo Studio Michelino e la storia della città per tutta la durata dell’esposizione. Si parte sabato 10 febbraio: relatrice Vinicia Tesconi che parlerà della Storia della fotografia e della storia dello Studio Michelino assieme al professor Gualtiero Magnani che farà un intervento sul valore storico della fotografia.

Sabato 24 febbraio l’architetto Paolo Camaiora parlerà della Storia della città attraverso le foto della mostra. Infine sabato 16 marzo Daniele Canali esaminerà, attraverso le foto, il passaggio dal fascismo alla lotta partigiana a Carrara. La mostra resta aperta fino al 29 marzo, visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, sabato dalle 17 alle 19.