Buonarroti e Taliercio, pronti i cantieri. I progetti del Pnrr prendono forma

Entro il 2026 i ragazzi delle due scuole medie torneranno nelle aule del tutto rinnovate. A breve i lavori attesi alla Caravella

Buonarroti e Taliercio, pronti i cantieri. I progetti del Pnrr prendono forma

Entro il 2026 i ragazzi delle due scuole medie torneranno nelle aule del tutto rinnovate. A breve i lavori attesi alla Caravella

Entro il 2026 gli studenti potranno entrare alla Buonarroti e alla Taliercio. Di ieri la notizia che sono stati consegnati i cantieri per la demolizione e successiva ricostruzione degli edifici scolastici.

E a breve partiranno anche i lavori per la futura cittadella dello sport che dovrà strappare al degrado la Caravella. La nuova Taliercio prevede un investimento di 10,5 milioni di euro: 1 milione finanziato direttamente dal Comune il resto dai fondi derivati dal Pnrr, mentre per la Buonarroti l’investimento complessivo è di 8,6 milioni di euro, di cui un milione finanziato da palazzo civico. Complessivamente i fondi in arrivo in città legati al Pnrr su Carrara si aggirano attorno ai 30 milioni di euro, mentre quelli aggiunti dal Comune per gli altri cantieri sono circa il dieci per cento.

"Con la consegna dei cantieri di Buonarroti e Taliercio abbiamo raggiunto un importante risultato il cui merito va riconosciuto a tutti i tecnici e agli uffici del Comune – spiega l’assessore ai Progetti speciali Moreno Lorenzini –. Grazie a un investimento davvero importante sostenuto da fondi Pnrr e risorse proprie del Comune, entro poco più di due anni Marina avrà due scuole medie moderne, efficienti e funzionali che saranno un fiore all’occhiello non solo per il litorale, ma per tutta la città. Lo stesso possiamo dire di altri due interventi di edilizia scolastica ormai partiti da mesi, come quello per la nuova mensa della primaria Rodari di Avenza e per l’ampliamento dell’asilo nido ‘I cuccioli’ di via Erevan, che stanno procedendo a ritmi serrati e nel pieno rispetto di tutti i tempi prestabiliti".

"Fino a questo momento tutte le scadenze sono state rispettate e tutti i progetti sono partiti o stanno per partire – aggiunge Lorenzini –. Stiamo parlando di investimenti da oltre 30 milioni di euro tra Pnrr e stanziamenti comunali. Ci sono interventi come, per esempio, quello per la messa in sicurezza della frana lungo la strada comunale per Campocecina o ancora l’ampliamento de ‘I cuccioli’ che sono in uno stato molto avanzato e si potranno concludere già nei prossimi mesi. Stanno proseguendo molto bene anche i lavori per la nuova rotatoria di Bonascola e la riqualificazione di villaggio San Luca, ma anche la ristrutturazione della piscina Tosi a Carrara, dove in questo momento gli operai sono impegnati in lavorazioni interne e stanno rispettando il cronoprogramma.

Da alcune settimane sono poi partiti i cantieri all’ex Mattatoio di viale XX Settembre – conclude l’assessore Moreno Lorenzini –, mentre ormai siamo pronti a dare il via anche all’intervento previsto alla Caravella per il recupero dell’intera area adesso nel degrado.

A inizio aprile, nei prossimi giorni, ci sarà la conferenza dei servizi terminata la quale potremo procedere subito alla consegna dei lavori alle ditte incaricate. Si dovrà invece attendere ancora qualche mese per il via del cantiere per la sistemazione idraulica del Canal del Rio per il quale siamo in attesa di una nuova conferenza dei servizi per poter dare il via alle operazioni".