Arte contemporanea superstar: "E’ l’inizio di un grande progetto"

Un assaggio... pop a Villa Cuturi e in primavera l’idea di Banksy al Malaspina

Arte contemporanea superstar: "E’ l’inizio di un grande progetto"

Arte contemporanea superstar: "E’ l’inizio di un grande progetto"

"Il festival “Luci e colori pop“ è dedicato all’arte moderna e quest’anno ci sarà anche un po’ di street art grazie alla presenza di Mr. Savethewall. Il filo conduttore è la musica, che va a riunirsi a tutti gli eventi estivi di Massa", ha detto il delegato comunale ai rapporti con gli Uffizi, Thomas Santi Cassani (nella foto). L’evento è stato studiato e pensato insieme all’unica galleria d’arte italiana quotata in borsa, Deodato Arte. "La mostra a Villa Cuturi vedrà il dialogo tra due esponenti della post street art e del nuovo futurismo, ovvero Marco Lodola e Mr Savethewall – ha spiegato Lucrezia Scatizzi per Deodato Arte – Lodola è artista rinomato a livello internazionale specie per le sue iconiche sculture luminose, che saranno espresse al pontile. L’altro è un artista italiano, di Como, noto soprattutto perché utilizza gli stessi mezzi degli street artist ma ’salva’ i muri nel nome del decoro urbano con dei supporti. Ci saranno 4 incontri, tutti di sabato: il 20 luglio con Giuseppe Pizzuto, esperto di street art; il 27 luglio un live show di Mr Savethewall; 3 agosto intervento di Carlo Santagostino in primis, che mostrerà un Warhol inedito in relazione al primo progetto digitale da lui portato avanti; il 10 agosto il gallerista Deodato Salafia presenterà il libro “Le tue prime cinque opere d’arte contemporanea“". E verso la primavera un altro grande evento. "Stiamo lavorando inoltre alla costruzione di un progetto al Castello Malaspina, legato a street art e pop art – ha aggiunto Santi Cassani – Una mostra di Andy Warhol e Banksy, in via di definizione".

I.C.C.