Sicurezza e benessere sul lavoro. Multinazionali a confronto

Dibattito giovedì prossimo

Carrara
Carrara

Carrara, 18 febbraio 2020 - Sicurezza, benessere, prevenzione sul lavoro. E’ il tema dell’incontro che si terrà giovedì alle 10,30 alla marmoteca di Carrarafiere. Il Coordinamento Multinazionali e Grandi Imprese di Confindustria Livorno Massa ha costituito un gruppo di Lavoro, che ha promosso un roadshow di contaminazione di buone pratiche, costituito da 8 tappe nelle le aziende partecipanti. L’evento di giovedì concluderà il percorso di “Insieme per la cultura della sicurezza”: verranno illustrati gli strumenti operativi di prevenzione condivisi e le nuove modalità di approccio alla cultura della sicurezza. Apriranno i lavori Stefano Santalena, vicepresidente di Confindustria Livorno Massa, delegato al Coordinamento Multinazionali e Grandi Imprese e Massimiliano Turci, vicepresidente di Confindustria, coordinatore del Gruppo di lavoro Salute e Sicurezza.

Seguirà la tavola rotonda “Gli strumenti operativi di prevenzione: condivisione e confronto come metodo per il miglioramento continuo”, alla quale parteciperanno Emanuele Aliotta di Termisol Termica, Gianluca Citti di Omya, Annalisa Maludrottu di Pes, Alessandro Sboro di Baker Hughes, Camillo Scionti di Ram Oil & Gas e Andrea Vittone di Ineos Manufacturing Italia. I direttori degli stabilimenti Matteo Bertolini di Sime, Giovanni Carpino di Liberty Magona, Pier Luigi Deli di Solvay Chimica Italia, Fabrizio Loddo di Eni, Fabio Saita di Tenaris Dalmine e Massimiliano Turci di Baker Hughes prenderanno parte alla successiva tavola rotonda “Diffondere la cultura della sicurezza: un impegno di tutti per tutti”.

Concluderà i lavori Saverio Gradassi, vicepresidente Hse e quality turbomachinery and process solutions, Baker Hughes. Ilenia Reali, giornalista economica, modererà l’evento. Hanno partecipato al gruppo di lavoro 20 aziende di Confindustria per un totale di 5mila addetti complessivi: Amcor Flexibles, Baker Hughes, Elettromar, Eni Raffineria, Family Partner, Gi Group, Hallite Italia, Imerys Minerali, Ineos Manufacturing Italia, Jsw Steel Italy, Liberty Magona, Omya, Pes, Piombino Logistics, Ram Oil & Gas, Rete Ferroviaria Italiana, Sime, Solvay Chimica Italia, Tenaris Dalmine e Termisol Termica