“Biancaneve” a Castiglione di Garfagnana
“Biancaneve” a Castiglione di Garfagnana

luglio 2017, Castiglione di Garfagnana, Lucca - Tra i tanti eventi dell’estate di Castiglione la rappresentazione teatrale  “Biancaneve” è stata quella che sicuramente ha maggiormente emozionato e coinvolto la comunità, grazie alla forte presenza artistica dei ragazzi del paese, di età compresa tra i 15 e i 21 anni.

Tanto talento e creatività espressi attraverso l’ideazione della fiaba in musica dove operetta, danza, lirica, prosa e recitazione sono miscelati a creare la perfetta armonia,  incorniciati dalla scenografia originale rigorosamente dipinta a mano dal gruppo, al quale si deve anche la scrittura del libretto di scena e le melodie di accompagnamento.

Direttore artistico, regista  e molto altro Matteo Marcalli con i "Giovani dell'Alpina" di Castiglione Garfagnana, i più giovani musicisti della Filarmonica Alpina di Castiglione con alcuni amici di altre bande locali, che hanno eseguito l'accompagnamento musicale. Marianna Giulio la cantante lirica,  giovane siciliana venuta a studiare canto lirico al Liceo musicale di Lucca, Debora Folegnani  la ballerina, allieva della scuola di danza di Ilaria Pilo, Gabriele Pioli e David Lucchesi i tecnici audio e luci, solo per fare qualche nome. Poi tanti ragazzi e ragazze del borgo medievale e dintorni a comporre il nutrito staff di assistenza e gli straordinari sette nani interpretati da bambini di Castiglione.

Le scenografie originali di "Biancaneve" sono attualmente esposte nella sala d'ingresso del Comune di Castiglione e possono essere ammirate liberamente.