Festa rossonera (foto Alcide)
Festa rossonera (foto Alcide)

Lucca, 1 giugno 2019 – La Lucchese si aggiudica gara uno della finale playout, grazie al gol messo a segno da Sorrentino nel primo tempo. Ancora una volta Langella conferma gli undici giovatori che sabato scorso hanno battutto il Cuneo, con Bortolussi dietro alle due punte Sorrentino e Di Nardo.

Prima delldell’inizio del match, bella coreografia della Curva Ovest con un grande striscione con la scritta “unico immenso amore” e tante bandierine rossonere. La gara è molto maschia ed entrambe le formazioni giocano a viso aperto, senza risparmiarsi.

Il tifo rossonero

I pugliesi ci provano subito al 7’ con una bella conclusione da fuori di Starita, che Falcone devia in angolo. La Lucchese risponde con un cross tagliato di Zanini, dove non ci arriva nessuno. Ancora il Bisceglie di nuovo avanti al 35’ con Bangu, subentrato a Cuppone, uscito per uno stiramento, ma il suo piatto termina tra le braccia di Falcone. Ancora il numero ventiquattro nerazzurro di nuovo pericolo, ma il suo tiro termina di poco a lato. Il primo tempo termina dopo un minuto di recupero, senza altre grandi emozioni.

La ripresa si apre con la Lucchese subito in vantaggio al 4’. Bella discesa sulla sinsitra di Provenzano, che serve Lombardo, che “pesca” in area Sorrentino, che dopo un rimpallo, mette la palla alle spalle di Vassallo.

Ancora vicina al raddoppio la formazione di Langella con Di Nardo, che al 6’ impegna il portiere pugliese alla respinta con i pugni. Bella la punizione di Lombardo, che termina di poco a lato. Il Bisceglie non sta a guardare, ma cerca di raddrizzare il match, ma la difesa rossonera chiude bene gli spazi.

Tricarico impegna Falcone su calcio piazzato alla deviazione in angolo. Bella azione corale rossonera al 38’ Provenzano questa volta va via sulla destra, crossa al centro prima ci prova Bortolussi, poi Zanini ed infine Sorrentino, ma la palla viene parata da Vassallo senza problemi. Dopo tre minuti di recupero termina qui con i rossoneri a fare festa sotto la curva ovest.

Si replica tra sette giorni al "Gustavo Ventura" di Bisceglie. Fischio d’inizio alle 20,30.

Lucchese Bisceglie 1 - 0
LUCCHESE
(4-3-1-2): Falcone; Lombardo, Martinelli, De Vito, Favale; Provenzano, Mauri, Zanini; Bortolussi; Sorrentino (39’ st Isufaj), Di Nardo (21’ st Bernardini). A disp. Aiolfi, Bacci, Santovito, Palmese, Strechie, Isola, Fazzi, De Feo, Muratore, Cipriani. All. Langella.
BISCEGLIE (4-3-3): Vassallo; Calandra, Zigrossi, Markic, Giron; Giacomarro (39’ st Mastrilli), Risolo, Parlati; Cuppone (24’ pt Bangu), Starita, Tricarico. A disp. Addaro, Ndiaye, Bottalico, Dellino, Camporeale, Longo, Beghadi, Vuomo, Casella. All. Vanoli.
Arbitro. Zufferl di Udine.
Marcatore: 4’ st Sorrentino.
Note: angoli 5 a 4 per la Lucchese. Ammoniti Risolo e Markic. Recupero 1’ pt e 3’ st. Spettatori 2.800 circa.