Una rotonda per la Bretella. Via libera al cantiere in via delle città Gemelle

Il nuovo spartitraffico saà costruito all’incrocio tra l’arteria e via di San Donato. Costerà 390.000 euro e si conta di poter far partire il cantiere già la prossima primavera.

Una rotonda per la Bretella. Via libera al cantiere in via delle città Gemelle

La nuova rotatoria

Via libera alla nuova rotatoria rotatoria tra via delle città Gemelle e via di San Donato. La giunta Pardini ha approvato il progetto di fattibilità per la costruzione di una nuova rotatoria vicino all’ingresso che immette all’autostrada Bretella che dovrebbe superare le criticità che l’attuale incrocio a raso porta con sé a livello soprattutto di sicurezza, ma anche di congestione del traffico.

E’ un intervento atteso da tempo, perché l’incrocio è tra quelli davvero a maggior pericolo di collisioni. La soluzione progettuale scelta, che contribuirà a riqualificare l’intera zona, prevede la realizzazione di una rotatoria ellittica a geometria variabile con asse maggiore di 45 metri e asse minore di 32,50 metri, tale da garantire l’efficienza di circolazione in qualsiasi direzione si voglia andare, anche nei punti più critici, prendendo in considerazione i mezzi di maggior dimensione, come bus e camion.

L’opera, per un valore di 390.000 euro, è anch’essa inserita nel programma triennale delle opere pubbliche e l’amministrazione comunale conta di poter far partire il cantiere già la prossima primavera.

"Con la riqualificazione dell’area e la nuova rotatoria – ha spiegato durante la conferenza stampa l’assessore ai Lavori Pubblici Nicola Buchignani – andiamo a rispondere ai problemi di sicurezza che sono purtroppo più volte emersi nel corso degli anni".

I tempi? Una volta assegnati i lavori, il tutto dovrebbe concludersi in circa tre mesi, in sostanza per la prossima estate l’intervento dovrebbe essere concluso.