Taglio del nestro al centro “DueVolt“

Tanta gente all’inaugurazione del nuovo centro del riuso di apparecchiature elettriche ed elettroniche ‘DueVolt’ di Segromigno in Monte gestito dall’associazione Hacking Labs a seguito di un bando di assegnazione emesso dal Comune. Il progetto che mette al centro il riciclo e il riuso, sia per l’ambiente, che per dare nuova vita agli oggetti.

Sono intervenuti al taglio del nastro il sindaco, Luca Menesini, Rossano Ercolini, coordinatore del Centro di Ricerca Rifiuti Zero di Capannori. Presenti anche Don Damiano Pacini, parroco di Segromigno, che ha impartito la benedizione, il presidente di Ascit Ugo Salvoni con il direttore Roger Bizzarri, il presidente del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, Ismaele Ridolfi, assessori e consiglieri comunali.

M.S.