La titolare dell’edicola Lenzi di Castelnuovo, Giovanna Lenzi
La titolare dell’edicola Lenzi di Castelnuovo, Giovanna Lenzi

Castelnuovo, 10 maggio 2021 - Un sabato di maggio veramente fortunato per un (o una) cliente dell’edicola Lenzi in piazza della Repubblica a Castelnuovo, vicino al terminal bus con partenza e arrivo per tutti i paesi della Valle del Serchio. La somma esatta della vincita ammonta a ben 764.899,75 euro, grazie a un “5+1“, giocato con una schedina del Superenalotto presso l’edicola Lenzi, di cui è titolare la signora Giovanna, aiutata per la copertura dell’orario giornaliero anche da papà Mario.

La notizia è stata diffusa ieri dal sito ufficiale dell’AgiPro che ha ufficializzato il colpo grosso a sorpresa. "La vincita - spiega Giovanna Lenzi - risale all’estrazione di sabato sera, quando l’edicola era già chiusa. Mi ha informato una conoscente che aveva appreso la notizia da un post sui social. Non credevo alle mie orecchie a sentire quella notizia. Ovviamente sono molto felice. Spero soprattutto che abbia vinto questa bella cifra una persona che ne abbia bisogno. Dopo circa quindici mesi di emergenza sanitaria per Covid, molte persone stanno attraversando momenti difficili anche sotto l’aspetto economico. Speriamo, come ho detto, che la dea Fortuna abbia scelto bene. Dalla mia edicola passano in genere operai, impiegati, casalinghe, pensionati. Insomma, mi auguro proprio che il vincitore sia un paesano e una persona che abbia bisogno di questo bel regalo".
 

Sicuramente si tratta di una schedina singola, dato che il sistema Sisal dell’edicola Lenzi è di tipo tradizionale e non permette la giocata di sistemi, ma soltanto singole schedine. Insomma, con pochi soldini, ecco arrivati quasi 800mila euro in tasca a qualcuno. Alla rivendita della schedina vincente non va alcun compenso, ma la titolare è felicissima per quella persona che ha avuto un sabato sera veramente gioioso.
 

L’edicola Lenzi la domenica rimane chiusa per turno, ma sicuramente stamattina non mancherà davanti al chiosco il tradizionale cartellone con l’annuncio della vincita e l’invito a riprovare la fortuna. E chissà che la dea bendata non passi nuovamente da qui.
 

Dino Magistrelli