Lucca Medievale, due giorni di grande successo

Lucca Medievale 2024 ha trasformato le Mura urbane in un viaggio nel passato con spettacoli, conferenze e dimostrazioni storiche. Un evento che ha conquistato cittadini e turisti di ogni età.

Lucca Medievale, due giorni di grande successo

Lucca Medievale, due giorni di grande successo

Dal villaggio dei mestieri medievali agli spettacoli di giocoleria, dalle esibizioni di danze e cortei ai tornei e dimostrazioni di balestra e scherma storica. In tantissimi si sono lasciati conquistare dalla magia di Lucca Medievale 2024, la due giorni organizzata dalle Contrade San Paolino andata in scena sul baluardo San Paolino di Lucca lo scorso week-end, che ha trasformato le Mura urbane in un vero e proprio tuffo nell’età di mezzo.

Con varie iniziative per grandi e piccini, il festival si è confermato anche per questa edizione uno degli appuntamenti più attesi dell’anno che ha unito cultura e divertimento, conquistando cittadini e turisti di ogni età. Tutto esaurito in Casermetta, sede dell’associazione Contrade San Paolino, anche per i due appuntamenti didattici dedicati al Medioevo: ad aprire la manifestazione, la sera di venerdì è stata la conferenza curata dal professor Alessio Pisani dal titolo Bestiari medievali nell’arte lucchese, seguita in chiusura della due giorni dalla conferenza curata dal professor Daniele Zucconi, dal titolo Lucca e Genova unite dalla balestra contro i nemici comuni. Lucca Medievale ha inoltre conquistato le telecamere della Rai. Nei prossimi giorni, la manifestazione andrà in onda sul programma Paparazzi del canale Rai Italia.

Il prossimo appuntamento delle Contrade San Paolino è per domenica 16 giugno con il triangolare di balestra antica da banco a Terra del Sole, dove l’associazione lucchese si confronterà con le Compagnie della Terra del Sole e di Assisi.