Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mar 2022

L’invasione dei piccoli ‘tiratori‘ di fioretto

Sabato e domenica al PalaTagliate si disputano le finali del torneo nazionale under 14 "Kinder + Sport, Joy of Moving"

18 mar 2022

La carica e la passione di 700 fiorettisti invaderanno il Polo Fiere di Lucca per un fine settimana all’insegna dello sport e della collettività. Sabato e domenica si terrà la seconda prova di Fioretto Under 14 – Gran Prix "Kinder + Sport, Joy of Moving", un evento che attirerà nella nostra città quasi un migliaio di giovani atleti di un’età compresa tra i 10 e i 14 anni provenienti da tutta Italia. I ragazzi saranno accompagnati da tecnici, maestri, arbitri e gareggeranno in uno spazio con 38 pedane, dando vita a ben otto finali sia maschili che femminili. Le due giornate sono programmate dalla Fis (federazione italiana scherma) e organizzate a livello locale dalla associazione Puliti.

L’evento è stato presentato con una conferenza stampa al polo delle Scuole Bilingue del Gruppo Esedra, l’impresa lucchese ha infatti un ruolo fondamentale in questa iniziativa sportiva essendo lo sponsor principale e forte sostenitrice dei giovani e delle loro iniziative. C’erano Paolo Azzi, presidente della Federazione Italiana Scherma, Massimiliano Panconi e Nicola Virdis, rispettivamente consigliere e presidente della Puliti, Stefano Ragghianti, assessore, e Aldo Casali, presidente del Gruppo Esedra.

"Oltre allo sport vogliamo promuovere anche questi sacri valori perché è da qui che nascono i veri campioni. Vogliamo dare vita ad un’esperienza sana e educativa rivolta ai bambini e ai ragazzi" dice Paolo Azzi. Dopo due anni di difficoltà dovute alle restrizioni per la pandemia la scherma sembra ripartire, con questo nuovo evento si riporteranno sulla pedana l’entusiasmo, la passione e la voglia di gareggiare dei giovani fiorettisti.

"Il Gruppo Esedra si è impegnato nella promozione di questo progetto e di questa iniziativa perché pensiamo che lo sport della scherma assomigli molto ai nostri studenti, attenti ai valori dell’unione, della vicinanza e del rispetto degli altri. È importante promuovere queste iniziative sportive dedicate ai giovani perché lo sport ha un ruolo fondamentale nella loro vita, soprattutto a seguito di questi due anni di dura difficoltà. Lo sport salva i ragazzi dai problemi che incontrano ogni giorno" commenta Aldo Casali.

"L’amministrazione comunale sostiene questa iniziativa e la ripartenza della scherma. Siamo dalla parte dei giovani e dello sport per rendere la nostra città ancora più coesa e unita" conclude Stefano Ragghianti.

Giulia Alberigi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?