Liberi in volo sui cieli della Piana

Evento per ragazzi disabili che potranno vivere l’esperienza di levarsi e volare con l’aliante.

Liberi in volo  sui cieli della Piana

Liberi in volo sui cieli della Piana

Liberi in volo. E’ l’iniziativa promossa dall’Aeroclub Volovelistico Toscano all’Aeroporto"Giacomo Puccini" di Capannori. Due giorni per una esperienza unica. Anche oggi, domenica 15, fino alle ore 17, tredici persone con disabilità e paraplegia agli arti inferiori, potranno librarsi in volo a bordo dell’aliante Alexander Schleicher ASK21 I-IVWN, opportunamente modificato, accompagnati da un istruttore di volo certificato ENACEASA. Ieri erano presenti Serena Frediani, assessore del Comune di Capannori; Igor Macera, socio pilota dell’Aeroclub Volovelistico Toscano; Domenico Passalacqua, presidente di Luccasenzabarriere; Roberto Diciotti, presidente dell’Aeroclub Volovelistico Toscano; Stefano Porcile; membro dei Baroni Rotti, prima scuola italiana di piloti disabili e Gabriele Michelotti dell’Ortopedia che porta il suo nome.

Alla riuscita della giornata, organizzata dal club con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e con il patrocinio del Comune di Capannori, hanno collaborato anche l’associazione Luccasenzabarriere ODV e l’Ortopedia Michelotti, che ha messo a disposizione il sollevatore per agevolare l’accesso dei partecipanti nella cabina di pilotaggio dell’aliante. Tra i piloti, anche i testimonial dell’associazione David Bonaventuri, Nicola Codega e Paolo Capasso.

Alla festa dell’aria le persone con disabilità avevano provato il volo attraverso le mongolfiere, anche quelle adeguatamente preparate per le esigenze e le necessità dei diversamente abili.

Ora questa iniziativa lodevole e che ha contribuito a rendere entusiasti persone disabili, davvero senza barriere. Sicuramente da ripetere con frequenza periodica.

Ma.Ste.