Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 giu 2022

"I concerti sugli spalti? Si faranno regolarmente"

Il Comune replica alle critiche della Soprintendenza e rassicura sugli eventi "L’area di Campo Balilla é una localizzazione strategica per le manifestazioni"

18 giu 2022
Mimmo D’Alessandro nell’area Summer sugli spalti delle Mura nel luglio 2019
Mimmo D’Alessandro nell’area Summer sugli spalti delle Mura nel luglio 2019
Mimmo D’Alessandro nell’area Summer sugli spalti delle Mura nel luglio 2019
Mimmo D’Alessandro nell’area Summer sugli spalti delle Mura nel luglio 2019
Mimmo D’Alessandro nell’area Summer sugli spalti delle Mura nel luglio 2019
Mimmo D’Alessandro nell’area Summer sugli spalti delle Mura nel luglio 2019

Fa discutere il parere negativo della Soprintendenza ai concerti del Summer Festival sugli spalti delle Mura previsti per il 29, 21 e 31 luglio prossimi. Alla base della valutazione, la mancanza di un protocollo specifico con il Comune. Ma da palazzo Orsetti arriva una pronta replica. "Gli eventi del Summer Festival – si legge in una nota del Comune – ripartiranno normalmente fra pochi giorni con la prima edizione della rassegna, dopo la lunga pausa forzata dovuta alle stringenti misure anti Covid che ne hanno di fatto impedito per due anni l’organizzazione. I concerti si terranno come di consueto in piazza Napoleone e sugli spalti delle Mura a Campo Balilla". "L’amministrazione comunale conferma, come per le passate edizioni, la serrata collaborazione in atto da mesi con gli organizzatori della manifestazione, la Soprintendenza per le province di Lucca e Massa Carrara e le altre autorità locali coinvolte che ha avuto il risultato di ridurre ulteriormente l’impatto dell’allestimento delle strutture necessarie ai concerti sugli spalti grazie a una progettazione accurata e al ripristino più veloce delle aree interessate". Il Comune sottolinea come, "nonostante gli effetti della pandemia l’attenzione verso la collocazione dei concerti del Lucca Summer Festival, non è mai venuta meno nel tempo. Il Comune di Lucca ha lavorato in questi due anni con continuità per poter giungere a una ripartenza che è stata tuttavia possibile e certa solo poche settimane fa, dopo i decreti del Governo di uscita dall’emergenza sanitaria. Il Comune inoltre conferma l’importanza dell’area di Campo Balilla come localizzazione strategica per le proprie manifestazioni e ritiene che le problematiche relative allo svolgimento di questa edizione siano già state ampiamente discusse e progressivamente superate. Il protocollo rappresenta un documento più impegnativo è sarà siglato non appena sarà terminato il confronto sui contenuti che dovranno prevedere la convergenza e l’accordo fra le prescrizioni ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?