Coreglia, ok al bilancio. Restano invariate le aliquote Imu e Irpef

Approvato il documento preventivo per il 2024 con molte agevolazioni. Remaschi: ”Doverosa prudenza e grande attenzione alle fasce deboli“.

Coreglia, ok al bilancio. Restano invariate  le aliquote Imu e Irpef
Coreglia, ok al bilancio. Restano invariate le aliquote Imu e Irpef

Approvato il bilancio di previsione degli investimenti per il 2024 nel comune di Coreglia Antelminelli. Restano invariate le aliquote Imu e Irpef e si conferma la sospensione della tassa di soggiorno per favorire e alleggerire il settore turistico. Confermati gli stanziamenti a favore dell’associazionismo e l’impegno fattivo per intervenire contro l’emergenza abitativa, sia attraverso i contributi per l’affitto sia attraverso l’attività della Fondazione Casa. Con l’approvazione del Dup si dà il via a nuove opere pubbliche superiori ai 150mila euro di spesa. Si conferma, poi, la spesa per il sociale per circa 173mila euro, con l’inserimento del perfezionamento della procedura per l’assunzione di un funzionario socio-assistenziale.

Ammontano inoltre a quasi 250mila euro euro i contributi ottenuti e a disposizione dell’ente per il miglioramento delle infrastrutture informatiche: un’operazione che guarda nella direzione della semplificazione e della tutela dei dati sensibili. Si procederà, infatti, con l’abilitazione al cloud per le amministrazioni locali, con l’adozione dell’App Io, che permette ai cittadini di pagare tributi e restare aggiornati sui servizi comunali, della piattaforma PagoPa. Continuità anche per l’impegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Marco Remaschi nei confronti delle scuole e dei suoi studenti, con l’aumento per il nuovo anno delle risorse che saranno investite sia per il trasporto sociale sia per quello scolastico. Per quanto riguarda i trasporti scolastici privati non è prevista alcuna compartecipazione da parte degli utenti al servizio, con la spesa totalmente a carico del Comune.

"Approviamo il bilancio con la ‘doverosa prudenza’ che si impone in questi periodi complessi e difficili – spiega il sindaco Marco Remaschi -, ponendoci l’obiettivo di salvaguardare le fasce più deboli e di continuare a erogare servizi di qualità, mantenendo gli impegni presi con il territorio, tra nuove opere in avvio, nuovi investimenti, manutenzione ordinaria e straordinaria. Viviamo una situazione economica di grande incertezza che si riflette in modo pesante anche sui bilanci degli enti comunali: aumenti dei tassi di interesse, dei costi dell’energia, dei beni e servizi. Lo sforzo che abbiamo compiuto è stato quello di non gravare sulle spalle dei cittadini e di mantenere inalterata la qualità della vita a Coreglia. Abbiamo investito sulla manutenzione del territorio, confermando stanziamenti di spesa che consentano di avviare il 2024 con le risorse necessarie per migliorare la sicurezza dei cittadini. Naturalmente, trattandosi di bilancio di previsione, abbiamo previsto stanziamenti di spesa prudenti, passibili di futuri implementi sulla base dell’andamento generale del bilancio".

Fiorella Corti