Confronto su Salanetti. Del Chiaro diserta: "Vogliono disinformare"

I Comitati ambientali della Piana hanno organizzato un dibattito con i candidati sindaco, ma il rappresentante del centrosinistra non andrà.

Confronto su Salanetti. Del Chiaro diserta: "Vogliono disinformare"

Confronto su Salanetti. Del Chiaro diserta: "Vogliono disinformare"

Un confronto tra i candidati a sindaco sull’impianto di riciclo dei pannoloni, previsto per domani sera alle 21, alla sala parrocchiale di Capannori fa esplodere la bufera.

Andiamo con ordine. Prima Liano Picchi e i Comitati Ambientali della Piana, in una nota diffusa a metà pomeriggio di ieri informano di questa assemblea: "Cresce a dismisura il malcontento verso l’impianto che dovrebbe sorgere a Salanetti per il trattamento di 10.000 tonnellate di pannoloni provenienti da mezza Toscana. Mentre i comitati ambientali della Piana hanno presentato il ricorso al Tar e il Comune di Porcari al Presidente della Repubblica, le popolazioni locali si organizzano in assemblee sempre più partecipate. Dopo quelle avvenute al Cavanis e alla sala riunioni della Madonnina, i comitati hanno organizzato un incontro tra i tre candidati a sindaco per capire esattamente le posizioni di ognuno a proposito dell’impianto".

"Come per gli altri incontri avvenuti verrà garantito ad ognuno uno stesso tempo per pronunciarsi e poter rispondere alle domande sull’argomento. Visto l’impatto ambientale che questo impianto avrà sul territorio circostante – si legge ancora nella nota - abbiamo volutamente circoscritto la serata all’approfondimento. Avremmo preferito farlo per tempo, Ma tutto purtroppo – prosegue Picchi - é avvenuto in gran segretezza e se non avessi visitato in tempo il sito regionale sarebbero scaduti anche i tempi per il ricorso. A tutti i dubbi sollevati dai vari enti circa maleodoranze, inquinamento e problematiche idrogeologiche, si sono aggiunti altri due documenti che smentiscono quanto fin ora è stato narrato in favore dell’impianto. Li renderemo noti lunedì".

Giordano Del Chiaro, candidato del centrosinistra, e decide di non andare e accusa gli organizzatori. "Non ci sarò come già comunicato all’organizzatore – spiega – perché a pochi giorni dalle elezioni ho impegni già presi e perché l’incontro è messo in piedi dai sostenitori del centrodestra di Capannori e di Porcari, con l’unico obiettivo di disinformare. Mi dispiace che la campagna elettorale tiri fuori così tanta scorrettezza e mancanza di rispetto per la cittadinanza. Si sono svolti diversi confronti e ci sono sempre stato, uno sarà in Tv e pensato da settimane, ci sono sempre ma solo per il confronto democratico".

Massimo Stefanini