Concerto d’Epifania. Sabato 6 gennaio in San Girolamo

Torna l’appuntamento musicale benefico promosso dalla Loggia Francesco Burlamacchi.

Concerto d’Epifania. Sabato 6 gennaio in San Girolamo
Concerto d’Epifania. Sabato 6 gennaio in San Girolamo

Sabato 6 gennaio nell’auditorium del Teatro di San Girolamo si terrà il XVI° Concerto dell’Epifania che ormai è divenuto un appuntamento atteso da molti intenditori di musica e che tocca i venti anni dalla prima edizione del 2004. Il concerto avrà inizio alle ore 17 e sarà, come di consueto, con ingresso ad offerta libera. Saranno proposte musiche di Puccini, Mozart, Rossini, Verdi, Mascagni, Piazzolla, Gastaldon ed Herb Brown che saranno eseguite al pianoforte dal Maestro Stefano Teani che accompagnerà il soprano Maria Novella Malfatti e il baritono Veio Torcigliani. Presenterà Debora Pioli. ll concerto, organizzato dalla Loggia Francesco Burlamacchi nr. 1113 del Grande Oriente d’Italia, è finalizzato a raccogliere fondi che verranno devoluti al Villaggio del Fanciullo di Lucca.

Continua cosi il cammino, intrapreso dalla Loggia Francesco Burlamacchi con l’apertura del Tempio Massonico di Lucca avvenuta il 30 settembre 2017, contribuzione per l’assegnazione di una borsa di studio biennale per uno studente meritevole all’Istituto “L. Boccherini” per i bienni 2017-2018 e 2019-2020, restauro del monumento a Francesco Burlamacchi inaugurato il 27/10/2018 e collaborazione all’organizzazione del Processo storico a Francesco Burlamacchi tenutosi il 25/11/2018 con il conio di moneta calebrativa. Tutto ciò per esternare sia il pensiero e la filosofia della Massoneria, sia la diffusione dei principi di libertà e tolleranza, sia l’impegno di umana solidarietà.

Molti ancora non sanno che fanno parte del Grande Oriente d’ltalia varie associazioni fra cui l’Associazione Asili Notturni di Torino, fondata nel lontano 1886, e che ogni sera offre un pasto caldo e un letto ai senzatetto o l’aiuto offerto dalla Loggia Ausonia sempre di Torino, ai genitori dei bambini colpiti da malattie oncoematologiche; citiamo ancora l’Associazione Happy baby che offre un aiuto per l’adozione dei bambini e l’inaugurazione ufficiale tenutasi l’8/12/2017 dell’impianto di illuminazione del campo di calcio stato donato dal Grande Oriente d’Italia venendo incontro ai desideri dei ragazzi che lo avevano richiesto per continuare l’attività sportiva in una zona pesantemente colpita dal terremoto.