Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 giu 2022

Borghini resta segretario Uil di area vasta

19 giu 2022

Il terzo congresso della Uil area nord Toscana ha confermato all’unanimità con un grande applauso di tutti i delegati presenti in sala il segretario Franco Borghini (nella foto). Un’assemblea molto partecipata, a cui hanno preso parte i rappresentanti di tutte le categorie che formano la grande famiglia del sindacato sulle province di Lucca e Massa Carrara, alla presenza del segretario confederale nazionale Uil, Domenico Proietti, e del nuovo segretario generale Uil Toscana, Paolo Fantappiè. “In Toscana siamo fermi al modello dei campanili – ha detto Fantappiè -. Non esiste più quell’efficienza che ci veniva riconosciuta fino a qualche anno fa. Mancano le infrastrutture adeguate che i toscani meritano. Tav, aeroporto di Firenze, Fipili, corridoio tirrenico: tutto fermo per logiche di parte. È inaccettabile”. Il segretario Borghini ha ricordato l’esigenza di tornare a investire in sanità, dalle strutture al personale e ha evidenziato come molti colossi si siano arricchiti ulteriormente grazie alla pandemia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?