Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Arriva il primo “Festival del Riuso“ Ci saranno anche musica e laboratori

Non il solito mercatino. A Capannori sabato 9 e domenica 10 luglio si terrà il primo ‘Festival del Riuso’, promosso dal Comune in collaborazione con Ascit e Centro di Ricerca rifiuti Zero, che vedrà protagoniste le associazioni e le realtà locali che si occupano di riuso nelle varie filiere (mobili, abiti, libri, cibo, materiali informatici) e associazioni ambientaliste.

La manifestazione si svolgerà al mercato di Marlia e proporrà anche laboratori creativi sul riutilizzo dei materiali e momenti di intrattenimento musicale ospitando band che suonano con strumenti interamente realizzati con materiali di recupero. Il Festival del riuso, promosso nell’ambito di ‘Reusemed’, il progetto finanziato dall’Unione Europea con il Programma ENI CBC Med, per incoraggiare il riutilizzo e la riparazione di oggetti di cui Capannori fa parte insieme ad alcune realtà di Spagna, Giordania e Tunisia, si interconnetterà con la ‘Sagra dei Mondi’ promossa dall’Osservatorio per la Pace che si svolgerà sabato 9 luglio sempre al mercato di Marlia, proponendo una cena a base piatti tipici di vari Paesi e musica popolare. "Un tema sentito - spiega l’assessore all’Ambiente, Giordano Del Chiaro (nella foto) - tante le esperienze che si sono sviluppate in questo settore".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?