altopascio

Luigi Bonini, 83 anni, storico commerciante di Altopascio, è scomparso lasciando un ricordo di grande lavoro, premura, memoria storica e voglia di condividere. I funerali si svolgeranno oggi alle 14,30 alla chiesa di Altopascio.

altopascio
altopascio

La Fiorentina, il ciclismo praticato a livello amatoriale per diversi anni, il quotidiano La Nazione, di cui era lettore assiduo, le sfide a carte con gli amici. Queste le passioni di Luigi Bonini, 83 anni, storico commerciante di Altopascio. Il suo negozio di ottica in corso Cavour, di fronte alla chiesetta di San Rocco, è sempre stato un punto di riferimento. La sua famiglia era originaria di Collodi, Pescia, in Valdinievole. Dal primo laboratorio di fotografia, al negozio di Altopascio. Un tempo era il fotografo per eccellenza: matrimoni, battesimi, cerimonie varie. Ha saputo adattarsi alle nuove tecnologie in maniera straordinaria.

In bottega insieme alla moglie Tamara, aveva sempre un buon consiglio. Lo scorso luglio aveva celebrato i 120 anni dell’attività. Molti i messaggi di cordoglio. Tra questi quello del sindaco Sara D’Ambrosio: "Un vero altopascese, con tutte quelle caratteristiche che rappresentano l’anima, l’essenza del nostro paese: il lavoro, la premura, la memoria storica (e lui ne aveva da vendere, con tutti quei ricordi fotografici di generazioni di altopascesi), la voglia di condividere. Un abbraccio alla famiglia". I funerali si svolgeranno ggi alle 14,30 alla chiesa di Altopascio.

M.S.