A Lucca: Le Sughere. I tre profeti di Paolo Vezzosi - Incontro con l'Autore

Venerdì 20 ottobre a Villa Le Sughere di Altopascio, presentazione del libro di Paolo Vezzosi "I tre profeti". Un'occasione per conoscere tre uomini anticonformisti che cercano di costruire un mondo migliore. Introduce l'organizzatore Franco Donatini.

A Le Sughere. I tre profeti di Paolo Vezzosi

A Le Sughere. I tre profeti di Paolo Vezzosi

Dopo il lungo periodo di interruzione per la stagione estiva, riprende l’attività dei salotti artistico-letterari a Villa Le Sughere in via Conti 15 al Marginone di Altopascio. Il via è dal prossimo venerdì, 20 ottobre, alle 19.30, con la presentazione del libro di Paolo Vezzosi: “I tre profeti. Solo i folli, i profeti, i sognatori e gli eretici possono cambiare il mondo” (Il Molo).

Nel libro si parla di tre uomini: David Lazzaretti, Adriano Olivetti e l’imperatore Adriano, apparentemente così diversi, ma anche così uguali in quella ricerca di un armonico equilibrio fra i valori materiali e quelli spirituali. Uomini misteriosi e carismatici che, come fari indicano nuove strade capaci di risvegliare quella dimensione spirituale che si era affievolita o messa da parte. Tre eretici anticonformisti, tre profeti che cercano di costruire un mondo migliore, ribellandosi allo status quo.

Vezzosi è nato a Fucecchio (Firenze) nel 1961 e vive a Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca. Laureato in Scienze Politiche a Pisa, con curriculum sociologico. Ha scritto I tre profeti e I tre viaggiatori, oltre a diverse poesie inedite. Ama la lettura, il teatro, ha frequentato il Piccolo Teatro della Versilia e ultimamente è presente anche nel salotto artistico-letterario “Le sughere” di Altopascio.

L’incontro, ad ingresso libero, è introdotto dall’organizzatore e scrittore Franco Donatini, a cui seguiranno le letture a cura di Stefania Maffei e Massimiliano Barsotti con interventi di Ilaria Centoni e Marcello Lazzeri.