Il ponte di Vagli rientra fra quelli oggetto degli interventi di messa in sicurezza
Il ponte di Vagli rientra fra quelli oggetto degli interventi di messa in sicurezza
Ammontano a circa 14 milioni di euro le risorse stanziate dal ministero delle Infrastrutture per la messa in sicurezza di ponti e i viadotti, classificati rilevanti, di competenza della Provincia. Soddisfazione, per il presidente dell’ente provinciale, Luca Menesini, che ha firmato in questi giorni il decreto deliberativo nel quale si approva l’importante e corposo stanziamento. "L’anno in corso e soprattutto i prossimi – commenta – ci vedranno particolarmente impegnati sul fronte della...

Ammontano a circa 14 milioni di euro le risorse stanziate dal ministero delle Infrastrutture per la messa in sicurezza di ponti e i viadotti, classificati rilevanti, di competenza della Provincia. Soddisfazione, per il presidente dell’ente provinciale, Luca Menesini, che ha firmato in questi giorni il decreto deliberativo nel quale si approva l’importante e corposo stanziamento.

"L’anno in corso e soprattutto i prossimi – commenta – ci vedranno particolarmente impegnati sul fronte della manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade di competenza, compresi ponti e viadotti. Questo grazie ai finanziamenti ministeriali di quasi 14 milioni per i ponti nel triennio 2021-2023 e agli ulteriori 10,7 milioni stanziati a favore dell’ente di Palazzo Ducale per interventi di manutenzione straordinaria nel quadriennio 2021-2024 per una lunga serie di lavori previsti sulle strade provinciali della Piana di Lucca, della Mediavalle-Garfagnana e della Versilia. Tutti interventi, più o meno consistenti, che aumenteranno il livello di sicurezza della viabilità e delle infrastrutture viarie di competenza dopo anni in cui, a causa della drastica riduzione del trasferimenti statali alle Province, siamo stati costretti ad effettuare soltanto lavori ordinari o interventi in caso di criticità".

Il programma di interventi messo a punto dalla Provincia di Lucca prevede la ripartizione del finanziamento di 13.987.272,74 euro scaglionati tra il 2021 e il 2023. Sono previsti interventi per 4,2 milioni quest’anno; per 5,4 milioni di euro nel 2022 ed ulteriori 4,2 milioni nel 2023. All’intervento maggiormente oneroso, che riguarda il nuovo cavalcavia di Querceta sulla sp n. 9 di Marina, nel Comune di Seravezza, che prevede lavori per 5,2 milioni di euro complessivi, segue quello radicale sul Ponte della Tambura sulla strada provinciale n. 50 di Vagli, per 2,3 milioni di euro, importo spalmato in larga parte sulle annualità 2022 e 2023.

Il finanziamento per il Ponte Vergai sulla strada provinciale n. 48 di Villa Collemandina, che attualmente presenta alcune limitazioni d’uso e dovrà essere oggetto di opere di risanamento conservativo e miglioramento sismico, ammonta a 1,6 milioni di euro.

Ulteriori 750mila euro, poi, sono per la messa in sicurezza del Ponte in località La Barca sulla sp n. 20 nel comune di Gallicano e 180mila euro serviranno per l’intervento alla Passerella, sempre a Gallicano. Per i ponti che ricadono nel comune di Fosciandora, sono stati destinati 400 mila euro.

Fiorella Corti