Mountain bike (Epa)
Mountain bike (Epa)

Porto Azzurro, 26 febbraio 2020 - Alla luce dell’ordinanza dell’amministrazione comunale di Porto Azzurro, gli organizzatori della prima tappa del Gp d'inverno giovanile di mountain bike, in calendario a Porto Azzurro per domenica 1 marzo, è stata rinviata a data da destinarsi. A tale proposito queste le dichiarazioni dei dirigenti della Asd Elba Bike.

"Era tutto pronto a Porto Azzurro, ma rispettiamo a pieno la decisione presa dalla locale amministrazione". Sono le prime parole rilasciate da Monica Maltinti presidentessa della società organizzatrice in collaborazione con Longone Bike, della due giorni di mountain bike, tenuto conto della situazione sanitaria che sta vivendo l’Italia.

“Eravamo pronti nell’ospitare atleti e società provenienti da ogni parte dell’Italia, ma davanti alla sicurezza generale, ed alla salute, diamo il nostro consenso con la speranza che tutto si risolva con tempi celeri. Ci tengo a rimarcare - conclude Monica Maltinti - che questa decisione, ci ha portato sì ad annullare le due gare, ma fiduciosi, nel darvi appuntamento ad un’altra data agonistica. E’ doveroso e corretto monitorare la situazione, con la speranza di recuperare l’evento del Gp Centro Italia Giovanile MTB in data da valutare insieme ai vari organi competenti e la locale amministrazione comunale, che ringraziamo con grande stima e rispetto".

Per finire l’intervento anche di Enrico Lenzi: "Ringrazio apertamente coloro che ci hanno aiutato fino a stamani ad allestire al meglio i circuiti della due giorni di gare e le società che si erano prodigate a venire sull’Isola. Vi avremmo accolto con grande gioia, sarà in altra occasione".